Alfa Romeo Stelvio e Giulia: gli ultimi aggiornamenti di settembre

Alfa Romeo Logo 2015
Il nuovo logo Alfa Romeo 2015 debutta insieme a Giulia.

Due delle vetture che in questo periodo sono protagoniste sulla scena mondiale, almeno per quello che riguarda il mondo dei motori, sono Alfa Romeo Stelvio e Giulia. Per quanto riguarda quest’ultima non si sono ancora spenti gli echi del grande risultato ottenuto sulla pista del Nurburgring in Germania, dove la celebre berlina di segmento ‘D’ del Biscione, nella sua versione più potente Quadrifoglio, ha fatto registrare un tempo di 7’32” che migliora di 6 secondi il precedente record messo a segno dalla Porsche Panarema Turbo all’inizio di questa estate. Un risultato destinato a rimanere nel tempo e che difficilmente potrà essere battuto tanto facilmente dalle rivali della medesima categoria. 

Nel frattempo Alfa Romeo Giulia continua a far parlare di se’ anche per altri motivi. La nuova berlina del Biscione, che rappresenta una sorta di antipasto a quello che viene considerato dagli addetti ai lavori come una vera e propria rivoluzione è già da qualche mese arrivata sui maggiori mercati europei, Italia compresa. L’accoglienza che gli automobilisti del vecchio continente stanno riservando alla Giulia è stata fino a questo momento molto buona. Basti pensare che negli ultimi mesi il numero delle immatricolazioni per il brand di Fiat Chrysler Automobiles è di molto aumentato e il merito è soprattutto degli exploit che la Giulia sta realizzando nei vari mercati ed in primis in Italia dove nello scorso mese di agosto, questo veicolo ha ottenuto il quinto posto tra le automobili di classe ‘D’, come numero di immatricolazioni secondo quello che sono i dati di Unrae. 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: il record del Nurburgring fa il giro del mondo

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio il vero protagonista di questo settembre motoristico

Negli ultimi giorni però si sta parlando soprattutto di Alfa Romeo Stelvio. Quello che con certezza sarà il primo Suv nella storia della gloriosa casa automobilistica del Biscione si prepara a debuttare sul mercato dei motori nei prossimi mesi.  E’ ormai ufficiale che questo modello debutterà in anteprima in novembre al Salone auto di Los Angeles che si svolgerà a partire dal 18 novembre prossimo. Il giorno giusto per vedere dunque il nuovo Alfa Romeo Stelvio dovrebbe essere il 16 novembre, giorno in cui dovrebbe avvenire la conferenza stampa di presentazione delle novità che i brand di Fiat Chrysler Automobiles porteranno nell’importante kermesse americana, tra cui oltre allo Stelvio Segnaliamo anche l’esordio del nuovo Suv di classe ‘C’, che si dovrebbe chiamare Jeep Compass’.

Nelle ultime settimane sul web, sempre a proposito di Alfa Romeo Stelvio, sono apparsi sul web numerose foto spia e anche video che hanno mostrato immagini inedite del muletto camuffato di questo modello mentre scorazzava sulle strade di mezzo mondo. Nelle ultime ore però ha fatto molto scalpore un’immagine proveniente da un video su Youtube pubblicato dalla stessa Fiat Chrysler Automobiles attraverso la sua pagina ufficiale che mostrava le immagini dello stabilimento Fca di Cassino, dove viene prodotta Alfa Romeo Giulia e a breve anche lo Stelvio. Questo video forse volutamente forse per errore ha mostrato la prima immagine vera del modello ufficiale coperto solo in parte da alcune camuffature. Il filmato sta facendo molto discutere e soprattutto l’immagine dello Stelvio ha fatto letteralmente il giro del mondo. La notizia della sua prima apparizione ‘ufficiosa’, nelle ultime ore ha fatto letteralmente il giro del mondo.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio, immagini reali da Cassino del modello ufficiale