FCA: 166 milioni di dollari di investimento nello stabilimento di Sterling

FCA Sterling
FCA Sterling

I funzionari di FCA negli scorsi giorni hanno dato l’avvio alla produzione da parte di tre nuove presse di stampaggio a Sterling, stabilimento di Fiat Chrysler Automobiles su Van Dyke a Sterling Heights, che aumenterà la produzione dello stabilimento di circa il 30 per cento.  “Il futuro di questa fabbrica è brillante come non lo è mai stato”, ha detto il Vice Presidente di UAW, Norwood Jewell, che era tra i presenti in occasione dell’inizio della produzione delle nuove macchine da stampa nella fabbrica di Fiat Chrysler, lo scorso 26 agosto 2016.

La società italo americana, ha annunciato nel luglio 2015, che prevede di investire circa 166 milioni di dollari per portare l’ultima generazione di questa tecnologia nell’impianto di Sterling Heights, con l’installazione di due nuove linee extra-largead  ad alta velocità e una grande linea di presse. “La tecnologia avanzata consente la massima flessibilità, consentendo di cambiare più frequentemente e cinque volte più rapidamente. Adesso infatti per fare questo ci vogliono circa 4 minuti rispetto ai 20 minuti  che ci volevano con le presse più vecchie,  cosi come hanno messo in evidenza  in un comunicato i funzionari di FCA.

Leggi anche: FCA: in Francia buona performance di Alfa Romeo, Fiat e Jeep

FCA
FCA

Il nuovo Servo Progressive Press è una singola pressa con una diapositiva in cui con un unico stampo,  si produce un numero illimitato di parti ad alta velocità direttamente da una singola bobina in acciaio.
“Questo apre la possibilità di qualche nuovo lavoro  da aggiungere a quelli che attualmente si fanno in questa fabbrica”  ha detto il manager Lance Schwartz. Lo stabilimento FCA di stampaggio a Sterling è uno dei sei impianti della famiglia FCA  in Nord America in cui vengono assemblate i componenti delle vetture comprese le parti in lamiera, i tetti,  i portelloni, le aperture laterali, i parafanghi e il pavimento della vettura .Le parti vengono poi spedite a molte delle strutture nordamericane della società da saldare e assemblare insieme e formare i corpi dei veicoli di FCA prodotti negli Usa.

Leggi anche: Alfa Romeo: nuovo record di vendite in Messico, vola FCA