Fiat Chrysler Automobiles: il 2016 anno fondamentale oltremanica

Alfa Romeo Giulia Fiat Chrysler
Alfa Romeo Giulia Fiat Chrysler

Quando il direttore commerciale Francis Bleasdale descrive cosa significa 2016 per Fiat Chrysler Automobiles UK (FCA), gli aggettivi che l’importante dirigente del gruppo diretto da Sergio Marchionne utilizza sono “grande” e “importante”.  Si tratta infatti di un periodo significativo nella breve vita del gruppo,  che raggruppa in se’ brand del calibro di Fiat, Fiat Professional, Alfa Romeo, Jeep e  Abarth. “Questo è il nostro anno più attivo dal punto di vista dell’introduzione di nuovi modelli”, dice Bleasdale.

I nuovi modelli già portati sul mercato comprendono la rinfrescata Fiat Fiorino, Fiat Terzino pick-up e Fiat Qubo MPV, mentre l’Alfa Romeo Giulia (autunno), Fiat Tipo (autunno), e Fiat Talento (settembre) sono tra quelli da seguire il cui sbarco oltremanica è ormai imminente. “Con l’avvento di Alfa Romeo Giulia  il Biscione finalmente torna nel segmento D, dopo quasi sei anni, Fiat Professional sta entrando nel settore pick-up per la prima volta con il terzino, e la Fiat è  tornata al segmento C, dopo un po ‘di tempo con la Fiat Tipo, “afferma Bleasdale.

L’arrivo di Fiat 500X e Jeep Renegade ha fatto molto bene a Fiat Chrysler in Uk

“Abbiamo un nuovo furgone, Fiat Talento che riempirà lo spazio tra Doblò e Ducato, abbiamo un Fiorino rinfrescato e poi abbiamo la Fiat 124 Spider. Anche se questo modello rappresenta un segmento che è una nicchia di mercato, si tratta di un veicolo che siamo entusiasti di presentare e mostra dove Fiat Chrysler ha intenzione di arrivare. “E ‘un grande anno, un anno importante, ed è davvero l’anno che riempie tutti gli spazi vuoti che abbiamo avuto nella gamma, in modo  da garantire una line-up completa per un bel po’ di tempo. “Nonostante le lacune nella gamma di modelli, l’anno scorso ha visto Fiat Chrysler crescere nel mercato grazie ai lanci di Fiat 500X e Jeep Renegade  le cui vendite hanno portato un aumento del 23% a 39.859, rispetto al 2014.

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Con le novità del 2016 la gamma di Fiat Chrysler è completa

Quest’anno, al 27 luglio, le vetture immatricolate per il gruppo Fiat Chrysler hanno visto crescere le loro quotazioni del 17% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. “Credo che a tutte queste novità siamo stati costretti dal fatto che non avevamo automobili di classe C e del segmento D, ma ora  grazie a tutte queste novità come FCA possiamo offrire molto di più”, dice Bleasdale. “Abbiamo una gamma completa di veicoli commerciali e SUV con Jeep, un marchio sportivo in forma come Alfa Romeo e Abarth. Insomma quello che il dirigente di Fca vuole mettere in evidenza è che sebbene i singoli brand possono essere considerati piccoli come numero di veicoli offerti, quando  sono messi insieme offrono un pacchetto molto interessante.

Fiat Chrysler vuole crescere anche nel noleggio delle flotte aziendali

 

 

 

L’obiettivo di Fiat Chrysler è anche quello di sfruttare tutte queste novità per incrementare la propria presenza anche nel settore del noleggio delle flotte di auto aziendali. Proprio per questo motivo segnaliamo l’aumento del numero di rivenditori di Fca specializzati in flotte da 25 a 40 in Uk. Insomma anche da questo punto di vista Bleasdale mette in evidenza come il 2016 sia un anno fondamentale per Fiat Chrysler nel Regno Unito.

Fiat Chrysler Automobiles
Fiat Chrysler Automobiles

 

  • lionking

    2016 è un anno fondamentale per FCA su tutti i fronti, sopra tutto Europa e America. Sarà l’anno in cui la Giulia riporterà Alfa alla sua giusta posizione in cima. Sarà anche l’anno in cui Alfa rimette piede definitivamente in America.

  • gil upnatistim

    Spero si venda bene anche Maserati che con la Ghibli e 4 Porte, più il Levante, sono ad un livello competitivo assai alto.