Alfa Romeo: i piani di sviluppo per il futuro del Biscione procedono bene

Alfa Romeo Alfetta
Alfa Romeo Alfetta

Come sappiamo, il futuro prossimo di Alfa Romeo sarà ricco di novità. Da qui al 2020 infatti arriveranno numerosi nuovo modelli ad arricchire la gamma della gloriosa casa automobilistica milanese. Da questo punto di vista Alfa Romeo Giulia ha rappresentato solo l’antipasto di quello che arriverà successivamente. Nei prossimi anni sono attesi infatti almeno altri 7 veicoli. Le buone vendite che Alfa Romeo Giulia sta ottenendo in questa prima fase dell’uscita sul mercato nel continente europeo, hanno dato entusiasmo ai dirigenti del Biscione ed in primis allo stesso numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, che non fa mistero di puntare forte sul rilancio del brand di Arese, rilancio che rappresenta l’obiettivo primario per i prossimi anni per il gruppo italo americano.

Il prossimo ad arrivare sarà Alfa Romeo Stelvio

Già nei prossimi mesi, come sappiamo, dagli stabilimenti del Biscione uscirà la seconda novità di questo nuovo inizio di Alfa Romeo. Ci riferiamo al primo Suv nella storia dell’azienda milanese, quello che come si vocifera ormai da molti mesi ma senza alcuna ufficialità, si dovrebbe chiamare Alfa Romeo Stelvio. Questo veicolo che nascerà dalla piattaforma modulare Giorgio, lo vedremo in autunno. La fase dei test è molto avanzata, come testimoniano le numerose foto spia apparse di recente sul web che mostrano il muletto camuffato di questo veicolo nella sua versione definitiva. La presentazione di questo modello avverrà o al Salone auto di Parigi in ottobre o al Los Angeles Auto Show di Novembre. Si tratta di un’automobile che avrà molto in comune con la berlina Giulia a cominciare dallo stile e dalle stesse motorizzazioni. Questo Suv andrà a collocarsi nel segmento ‘D’ del mercato dei Suv e proverà a sfidare veicoli del calibro di Audi Q5, Bmw X3, Jaguar F-Pace e Mercedes Glc.

Nel 2018  la gamma di Alfa Romeo si arricchirà di un Crossover

Ma le novità per Alfa Romeo sono appena cominciate. Già nel 2018 vedremo arrivare un altro Suv. Si tratterà di un veicolo più compatto rispetto allo Stelvio pensato appositamente per le strade cittadine che andrà a collocarsi nello stesso segmento di mercato in cui attualmente imperversano auto del calibro di Audi Q3, Bmw X1 e Range Rover Evoque. Questo modello si caratterizzerà per la presenza di propulsori solo a 4 cilindri e di un ibrido destinato alle varianti che disporranno di trazione a 2 ruote motrici. A Negli anni a venire inoltre vedremo anche un terzo suv, che avrà molto in comune con lo Stelvio ma probabilmente si caratterizzerà per una maggiore vocazione alla sportività. Questo si potrebbe chiamare Kamal, nome registrato di recente dal Biscione negli Usa.

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: il render di RM.Design

L’ammiraglia del Biscione si chiamerà Alfetta?

Sempre nei prossimi anni probabilmente ne 2018 o al massimo nel 2019 arriverà anche una nuova ammiraglia. Una berlina di 5 metri che potrebbe anche chiamarsi Alfetta e che in questo articolo vi mostriamo in un render di un designer tedesco, Thorsten Krisch, di cui vi abbiamo parlato alcuni giorni fa e che è stato molto apprezzato dai fan alfisti. Questo veicolo andrà a competere nel segmento più elevato delle berline e avrà l’arduo compito di far sfondare il Biscione in mercati difficili come quello cinese, russo e americano. Sempre entro il 2020 vedremo anche una nuova sportiva di dimensioni maggiori della 4C, che qualcuno ha ribattezzato 6C e che arriverà in versione coupè e Spider. Infine occhi puntati anche sulla nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta, che dovrebbe farsi in due con una versione che sarà la diretta erede del modello attualmente presente sul mercato e un’altra a berlina 4 porte, una sorta di Giulia in versione accorciata.

Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta: un nuovo render prova ad immaginare come sarà la nuova generazione di questo celebre veicolo del Biscione.

 

 

 

  • Blackimp

    se riusciste a sapere qualcosa di più concreto sui tempi e motori della prossima giulietta sarebbe bello. anche una indiscrezione sarebbe già utile

    • Il nabbo di turno

      Io mi chiedo se convenga farla sul pianale della giulia, ormai nel settore c di auto a trazione posteriore c’è solo la serie 1.

      • Paolo Guidi

        Ancora per poco , quando arriverà la nuova Giulietta la serie 1 sarà già a trazione anteriore

        • Il nabbo di turno

          Vero, a ma anche quello scempio di motore a 3 cilindri…

  • PIERANGELO FAE

    Io aspetto la prossima Giulietta, a trazione posteriore…

    • SpadadiDamocle

      Ti do ragione, la Giulietta è una gran bella macchina!

  • Blackimp

    ma qualcuno si è accorto che la giulia, – c’è un video su internet della sua prova – proprio perché ha il motore longitudinale, con le sgasate ha del rollio per l’effetto coppia? ok che la trazione posteriore scarica meglio i cavalli in ripresa… ma vale la pena avere una macchina che ruota asimmetricamente solo per questa pippa della trazione posteriore?
    La giulietta attuale per me sarebbe perfetta se, mi spiace ripetermi, l’Alfa non fosse di braccino corto e usasse il 1750 anche per potenze sui 180-190cv. allora la gamma sarebbe completa.
    Invece usa il 1.4 strizzato in tutte le salse e il 1750 lo usa solo per chi vuole buttar via soldi in bollo pagando 240 cv quasi inutili perché neanche li scarica e pareggia appena con un tsi 220cv . Secondo me non ha neanche molto senso creare due linee di Giulietta o come si chiameranno le due versioni a due volumi. L’Alfa deve lavorare sui motori benzina come sta facendo la VW e imparare a fare motori benzina trasversali, potenti e robusti con consumi contenuti. il 1.4 è pur buono, almeno adesso sembra che la testata multiair non si distrugga più dopo 30.000 km, ma non può mancare una versione decente a benzina tra i 170 e i 200cv. La trazione posteriore secondo me è una pippa inutile che metteranno solo su un modello sportivo che avrà una sola versione e non sarà un equivalente della Giulietta.

    • Des Troyer

      E chi ti dice che il 1750 in futuro non verrà declinato anche in potenze maggiori? Quel motore ha ampi margini di sviluppo, è solido ed è un vero gioiello di tecnica motoristica, sarebbe da mentecatti non sfruttarlo per bene! Altra cosa che forse ti sarà sfuggito, per Marchionne (e non solo lui ovviamente) Alfa, in quanto sinonimo di sportività, DEVE avere la trazione posteriore, non ci sono cazzi. Quindi vuol dire cofano lungo e motore longitudinale, da Giulia in avanti. Volkswater può fare quel che vuole che tanto sportiva con la S maiuscola non lo sarà mai.

      • Blackimp

        a parte lo slogan finale che è una frase senza senso tanto per fare fanboy cresciuto, quel “gioiello” di motore appunto è stato l’unico motore di dimensioji decenti, benzina, che aveva fatto fino a ieri il gruppo fiat per alfa. e non ha voluto usarlo per tagli inferiori per un errore di strategia di mercato: quello di trattarlo come perla rara da dare solo a chi vuole il massimo lasciando il compito al 1.4 di coprire tutti i tagli di potenza inferiore. patetico. quel gioiello riesce al massimo a pareggiare le performance con il vecchio tsi 2.0 da 220cv. detto questo oggi l’alfa finalmente ha tirato fuori un 2litri benzina anche lei. quindi stare a fare in tifoso ottuso che deve difendere politiche che nemmeno più alfa sostiene, o meglio, che mantiene solo su di una macchina ormai vecchia, non mi sembra molto intelligente

        • Des Troyer

          Ti ringrazio per avermi dato del “fanboy cresciuto”, è un complimento che accetto molto volentieri, data la mia passione per il marchio 🙂 Anyaway, quello che tu chiami motore di dimensioni decenti, ha già avuto un particolare sviluppo “verso l’alto”, non ricordi? Viene montato sulla nuova 124 Rally, e mica è un giocattolo da ridere: 300 cavallini belli e rombanti, tutti da frustare 🙂 Poi tu mi potrai dire che la rally non è commercializzata come auto di serie e che non fa volumi di vendita, e ti do ragione, ci mancherebbe, ma quello che interessa a noi è l’evoluzione di quel motore… La sua capacità di essere “plasmato” e “modellato” in base al lavoro che gli si vuole far fare. L’ottimo 1.4 litri che tu tanto disprezzi non verrà montato sulle Alfa del futuro, cosi come non è prevista nessuna Giulietta a trazione anteriore.

          • Blackimp

            non voglio litigare ma non mi sembra ci stiamo capendo o non capisco io la tua risposta. sto dicendo questo: prendiamo il gruppo VW tanto per avere un riferimento facile. hanno un tfsi da 2.0 litri che tirano fino a quasi 300cv in certi modelli? ok? non è che però per avere il braccino corto ti fanno un solo modello di punta con quel monoblocco e poi per tutti i tagli inferiori prendono il 1.4 e lo spingono come una bestia fino a 170cv. certo che puoi farlo ma è storia ed è fisica che i motori piccoli strizzati durano meno, devono andare più veloci per tirare fuori potenza e si usurano prima. ho provato il 1.4 multiair 150cv un pochino, mi ha stupito ma poi appena inserisci la terza senti che non spinge più – questo ovviamente dipende anche da come sono stati scelti i rapporti -.
            La VW ti fa, che so, il modello con il 2L da 240cv poi quello da 190 con la stessa testata E POI a scendi a 150 e ti dà il 1.4. così ha senso. tutti i motori tirati oltre i 100cv/L da quel che vedo hanno qualche problema – il tfsi consumava olio, l’alfa 1750 beve come una bestia e sui 1.4 prodotti prima del 2012 si è rotta il blocco multiair -. quindi sto dicendo non che il progetto del 1750 non sia buono – certo secondo me era meglio puntare a 2L come hanno finalmente fatto, in previsione di spingerlo a 280cv – ma che appunto perché lo hanno voluto trattare come elite lo mollano solo sul modello di punta della giulietta o sulla 4c.
            Da quello che continuo a leggere qui invece sembra che continueranno a produrre una Giulietta a trazione anteriore – che poi ha anche senso perché il 2 volumi lungo e bruttino non piacerebbe come la attuale -.

            Se sulla attuale versione usassero il 1750 ANCHE per un taglio da 180-200cv secondo me la gamma sarebbe perfetta. non hanno voluto fino ad oggi proprio perché hanno fatto troppa poca ricerca sui benzina e volevano tenersi solo quel motore lì come piccola perla da far pagare salato. peccato che la concorrenza non ragioni così e adesso stanno muovendo il sedere a progettare altri motori ma per la Giulietta attuale i giochi sono fatti.

            • Des Troyer

              A voi “esperti” (detto in una forma molto bonaria) sfugge sempre qualche particolare quando vi inoltrate a fare paragoni: FCA non è VW (ma nemmeno BMW, ma nemmeno MERCEDES). Partendo da questo inciso, va da sé capire che per fare un motore “serio” serve avere anche l’auto su cui montarlo, dico bene? E se tale auto ancora non ce l’hai, o peggio ce l’hai ma non vende, ecco che il gioco non vale la candela. Sviluppare un motore turbo-benzina in un mercato che chiede solo motori a gasolio, è da folli. FCA ha ancora qualche miliardo di euro di debito da saldare (5 miliardi spicciolo più, spicciolo meno), e non si può permettere il lusso di realizzare una linea produttiva di motori a benzina turbo per modelli di auto che ancora non possiede. FCA non è VW, che si può permettere di realizzare un barcone come la Pheaton e non guadagnarci una bella minchia! Anzi, a giudicare i volumi di vendita è pure in perdita. Il 1750 è stato progettato perché finalmente si aveva a disposizione una macchina seria (Giulietta) su cui montarlo, altrimenti col cazzo che saltava fuori. In conclusione, Marchionne ha il pareggio di bilancio di FCA come obbiettivo primario prima di lasciare, e in tutto questo tempo deve fare delle scelte per raggiungere tale obbiettivo, scelte impopolari, discutibili, opinabili e via discorrendo. La 124 Spider è una copia della Miata? Sti cazzi! Intanto permette a FCA di tornare sul segmento delle roadster dopo un casino di tempo, e questo dalle parti mie si chiama marketing. Di certo i suoi volumi di vendita non porteranno a pareggio il debito, ma è comunque una mossa azzeccata per fare marketing. Creare dal nulla una nuova linea di montaggio specifica per quel modello di auto sarebbe stato impossibile oltre che troppo oneroso. Adesso abbiamo Giulia, una macchina spettacolare, bella da vedere e da guidare, una macchina dove un bel turbo-benzina da 200 cavalli ha senso veder montato. Godiamocela tutta. Passo dopo passo arriveranno gli altri modelli con altri motori. Nel frattempo però voi “esperti” non sparate sul pianista.

            • Des Troyer

              Una cosa che a voi “esperti” sfugge il più delle volte è che Fiat non è Volkswagen (e non è nemmeno BMW, e non è nemmeno Audi, e non è nemmeno Mercedes). Quindi, dopo questo inciso, è facile capire che per fare un motore “serio” serve anche un’auto “seria” su cui montarlo, ne convieni? Dall’alto della tua sapienza, potresti spiegarmi un impiego su larga scala di un motore sovralimentato a benzina, di almeno 2.0 litri e 200cv sui modelli di auto che fino all’anno scorso aveva Fiat? Parlo dell’anno scorso perchè ora c’è Giulia…Lo montavano sulla Mito? Sulla Bravo? Sulla 159 ormai a fine-vita? Sulla 500? Non lo avrebbero montato da nessuna parte perchè non avevano modelli di auto “decenti”. Altra cosa che ancora ti sfugge, mi spieghi che senso avrebbe avuto sviluppare un motore sovralimentato e di grossa-media cubatura, in un mercato come quello Europeo che chiede solo diesel? Te lo dico io: sarebbe stato da folli. E qui torniamo all’incipt: FCA non è Volkswagen. Non ha tutto quel potere economico da poter solo pensare di costruire un modello di auto e di motore che tanto non venderà. Dai uno sguardo ai dati di vendita della Pheaton… disastrosi a dir poco per gli investimenti fatti. Ebbene, nonostante questo clamoroso buco nell’acqua, VW la produce ancora. IN PERDITA. Quindi amico mio, dall’alto della tua proverbiale sapienza motoristica, sii più elastico mentalmente, sii più lungimirante e non sparare sul pianista… Because the best is yet to came for FCA. 😉

              • Blackimp

                sono anche d’accordo su quel che dici ma rispondo alla tua domanda… sulla giulietta!! e volendo persino sulla mito. cavolo tutti fanno una 2 volumi pompata e alfa si prefigge di fare auto sportive o no? poteva usarlo in versione depotenziata anche su una bravo. ma mi sta bene anche il 1750 ma dovevano venderlo a più potenze e non usarlo solo a potenza massima per tirchieria. mollassero un bel benzina grosso a 180 o 200cv non avrei nulla da ridire. capisco che la fca non faccia i numeri di vw ma pare ambisca a vendere di più. si è comprata apposta crisler per vendere in america. è una scelta discutibile di usare praticamente solo un 1.4 per tutte le fiat benzina. non sono tutti fanatici del diesel come da noi nel mondo tanto che so che vogliono bandirlo in certi paesi. in pratica han fatto il 1.4 poi il 1750 come motore d’elite che però mettono solo su due modelli. fine. allora o fai un altro benzina o usi quel 1750 in più tagli. ma forse per come hanno pensato quel motore consuma troppo per essere apetibile a chi vuole quella soluzione intermedia tra i 170 e 200 cv . adesso hanno fatto quel 2L longitudinale. vedremo

    • ILKönz

      E magari smetterla con questa mania dei turbo benzina. Più che prendere esempio da VW – che comunque anche loro sembra se ne stiano convincendo – direi di guardare nel Paese del Sol Levante, soprattutto dalle parti Mazda e Honda.
      La trazione posteriore per la Giulietta sarà soltanto l’ennesima operazione di fumoso marketing FCA, temo.

      • Roberto

        Fino ad ora ho sempre avuto turbo benzina e ne sono ampiamente soddisfatto! Mai avuto problemi di affidabilità (anche con il piccolo 1.4TJet 150cv, con cui sono arrivato a quasi 200000 Km), i consumi sono più che accettabili e le prestazioni sono ottime (ricordo che sono macchine da strada, non ci vado in pista!).

        • Blackimp

          i turbobenzina sono ottimi se si vogliono prestazioni divertenti, dimensioni contenute dei motori e meno tipologie di sostanze inquinanti del diesel. la ricerca sui benzina può dare ancora risultati importanti

      • The Man From Another Place

        Un’altra occasione sprecata per tacere.

        • Des Troyer

          Occhio che se è mestruato ti blocca! 😂😂

        • ILKönz

          un altro tifoso rompicoglioni che verrà bloccato.
          Adios 🙂

      • Des Troyer

        No, no… io guarderei ancora più lontano, tipo Marte, Mercurio, Saturno… li si che i motori li sanno fare.

    • umberto

      Vale la pena se si è capaci a guidare, diversamente meglio una trazione anteriore, per le pippe del volante e comunque meglio un quadri ciclo! Per quanto riguarda i motori mi diverte il paragone con vw…..altre stupidate come quella sul multiair ne conosci? Sono troppo divertenti…. Quando i produttori di cessi cercavano di fare motori decenti come quelli italiani facevano dei disastri, e vuoi che gli italiani imparino dai produttori di cessi!!!!! Ma lascia perdere!

      • Blackimp

        noto che da queste parte l’importante è sparare affermazioni senza alcun argomento tecnico tanto per dare ragione a priori alla propria squadra di calcio. è quel patetico modo di fare da ignoranti italiani medi che fa sì che nelle produzioni di massa viga il pressapochismo e la scarsa qualità.
        1. non c’entra una mazza la capacità di guida con quello che ho detto. ho parlato di rollio per effetto coppia. ci sei?
        2. quando la vw non riusciva a fare motori “decenti”? nel pleistocene? o parli del periodo in cui il 1.4 multiair si è rotto ad una marea di persone fuori garanzia?

        • ILKönz

          Fai come me, lascia perdere questi due fanboy (definizione più azzeccata non esiste) ignoranti e bloccali.
          Tanto qualsiasi cosa dirai loro sarai sempre taciuto come un prezzolato dei tedeschi. Sono malati e probabimente i prezzolati sono proprio loro. Certo che lavorare per uno come il maglionne dev’essere davvero triste, guarda quanta rabbia repressa scatenano in ogni loro commento, chissà che brutto ambientaccio sarà il reparto marketing FCA 🙁

          • Blackimp

            mah io non sono d’accordo con alcune tue idee e ho gusti diversi dai tuoi ma è incredibile quanta becera e patatetica ignoranza accompagnata da livore ci sia qui. non sono discussioni tecniche in cui qualcuno aggiunge informazioni ma solo vomitate di slogan ripetuti senza neanche aver letto quello che l’altro dice o CHIEDE – neanche fossero affermazioni perentorie -. di rabbia ne hanno tanta proprio perché il gruppo fiat ha stra umiliato l’alfa e solo adesso se ne sta occupando. io ti dico che sono andato a vedere diverse due volumi e la giulietta super benzina che ho provato non era affatto male. però è la scelta dei motori che è patetica. ho ancora un turbo benzina VW 1.8 da 180cv che ha 150.000 kilometri e va sempre e consuma meno di anni fa. potenza brutale quando vuoi altrimenti tranquillo. vorrei capire perché non posso avere un taglio intermedio sul benzina come questo in casa alfa che io vorrei comprare. i fans anziché protestare con alfa per le scelte del ca..o che fa, stanno lì a giustificarla come dei poveretti. Io a malincuore può essere che mi prenda una a3. Per me l’auto è 55% il motore e la parte meccanica. Non posso comprare un’auto che dovrebbe essere sportiva col motorino da passeggio finto spinto solo perché è carina anche se la giulietta mi piace molto. Poi per quanto siano migliorate ho sempre la sensazione che abbiano risparmiato sempre qualcosina più di altri marchi e non parlo solo di quelli tedeschi ma anche di hiundai per esempio. Guardi i poggiatesta o i sedili e noti che hanno sempre quel filooo di spessore in meno per risparmiare. non è che le tedesche non abbiano mai problemi. il fatto è che loro imparano e hanno una clientela che si lamenta. il vecchio tsi 1.4 tirato a 160cv si fessurava. il mio motore – e tutti quelli simili in casa vw – aveva un problema per delle bobine di scarsa qualità. poi una volta sotituite è andato sempre. anzi l’ho portata in officina quando andava a 3. non mi ha mai lasciato a piedi. a poco più di 100000 kilometri mi si è rotta la forcella del cambio e questo non è affatto bello, considerato come guido – anche in quel caso sono riuscito a portare la macchina in giro – . ho visto anche il pezzo rotto e il punto di rottura era veramente pensato male. infatti so che poi hanno cambiato il disegno. però tu sei sicuro che quando succedono queste cose cambiano strada.

            • Des Troyer

              Livore, rabbia, ignoranza becera… E si caro mio, stai proprio in un brutto forum.. Abitato da tanti animaletti strani che tu definisci “italiani medi” (mi sono sempre domandato se anche in Germania esistano i “tedeschi medi”.. O in Spagna gli “spagnoli medi” ecc.), zotici e bifolchi che stanno dietro ad un Dio Biscione che gli tratta male, non li considera, si fa beffe della loro lisergica fede… Che brutto posto questo forum.. Posso farti una domanda? Te che sei così intelligente, preparato, che fai un bellissimo lavoro che non ci vuoi dire, che hai questo dono magico della critica, ci spieghi che ci stai a fare? Vuoi forse guarire la nostra mediocrità? Ci vuoi redimere? Ti spiego, qua sul forum (questo brutto e zozzo forum) noi tribù degli Italiani Medi, abbiamo già un fesso dalle idee bislacche da prendere freccette 🎯… Non vorrai fare coppia con lui spero? 😂

              • umberto

                D’altronde un soggetto che vuol parlare di tecnica e non sa che il rollio non c’entra nulla con il tipo di trazione fa già capire l’enorme ignoranza che possiede!!!….. Dopodiché tutte le ulteriori affermazioni fanno comprendere che è il solito esterofilo inutile…. Difatti per loro il rollio dipende dalla trazione, di quella che la Giulia darà ai loro cessi!!!!

          • umberto

            Bravo ottimo consiglio….. Hai trovato un altro imbecille come te e vivrete felici e contenti!!!!!

        • DRAKEN.

          “”la trazione posteriore secondo me è una pippa inutile””Notiamo tutti che l’ ononismo compulsivo di chi argomenta con dovizia di particolari alla sua sublime inesistente ed inutile sapienza del mondo dei motori crea personaggini da blog, bastian contrari che guidano per lo piu’ utilitarie o giu ‘di li ! ma vai a lavorere mediocre!!!! ma viste le sublini argomentazioni da adolescente onniscente é inutile ribattere la stupidita di chi non ha nessun ambito o competenza in campo automobilistico . ll sapinte da blog, 20 enne senza arte ne parte !leggi meno e vai a guidarle le auto minchione ,non se ne puo piu’ di ciarlieri mentecatti che non sanno quel che scrivono , solo per sentito dire !!! non aver niente da fare deve essere dura davvero!!! la rivalsa della mediocrita, sapienza inutile !!!

          • Blackimp

            si è una pippa inutile oggi per macchine con meno di 200 cavalli che non devono andare in pista a fare gare. questa è una affermazione più circoscritta per te poveretto che devi inventarti profili altrui per poterti sentire un po’ meglio di quel che sei. è patetico come tu ti senta in dovere di attaccare una persona su aspetti che neanche conosci solo perché fa una affermazione su argomenti tecnici che non ti piace.
            la cosa che fa ridere è che tutti i poveretti che sono qui a sbavare per difendere scelte commerciali e modaiole stupide solo per partito preso, non si accorgono che è il loro stesso idolo – brand che li smentisce. infatti 1. continueranno a fare una 2 volumi a trazione anteriore 2. sto ancora aspettando che chi esalta la trazione anteriore risponda a quello che ho detto sull’evidente rollio in accelerata per l’effetto coppia. non sto neanche a dirti cosa faccio di mestiere e quanti anni ho perché uno sfigato come te è giusto che continui a credere di saperne di più e faccia le dovute figure di m..a

            • DRAKEN.

              poveretti sfigati !!!?? e tu pozzo di cultura sei qui ha incensare sul blog per ragazzini sfigati la tua evidente non cultura automobilistica ..o meglio la cultura letta qua e la su riviste e blog , e mai provata dal vero !!?? basta chiederti che auto hai ?? immagino gia che utilitaria iperbolica avrai intestata alla mamma evidentemente . su via re degli sfigati uno se ha la passione delle auto non sta qui certo a parlarne, rispondendo a ogni post che non gli va a genio !!che ci vuoi fare é l era di internet chi guida e ha un auto é la fuori chi é un pozzo di sapienza come te e nulla piu e qui a scrivere non avendo nemmeno un auto propria o meglio ancora non avendo l eta per la patente !! é gia non so davvero chi sei tu ma sembri proprio uno sfigato nullafacente come tanti altri intasatori di blog automobilistici!

              • Blackimp

                poveretto come vivi male. le hai finite le superiori?

                • DRAKEN.

                  Allora genio ribelle che auto hai ?? visto che sei un fine dicitore e nulla piu !!! o il re degli onanisti ! illumina la platea visto che ti inerpichi in argomenti da vero tecnico ,chissa che mirabolante auto hai!??la mamma spero ti abbia pagato tutte le rate della tua utilitaria usata pompata !!

        • umberto

          Segui il consiglio del konz, almeno tra imbecilli vi trovate bene!
          Vedi come al solito le persone come te offendono gli altri, ma cosa parli di argomenti tecnici? Rollio? Ma lo sai cos’è realmente?, hai provato la Giulia, che tipo di rollio ha sentito? Ruota asimmetrica? Ma di cosa parli? Ma ti sei accorto che è un auto?
          Nel prosieuguo delle tue risposte all’altro utente è venuta fuori la vera natura dei tuoi interventi: “idolo”!!!!!
          Sei un altro coglione come il konz che viene su questo sito per denigrare…… Non capisci un bel cazzo di macchine….. Lascia perdere il rollio, prima prendi la patente e impara a guidare, poi parlerai di dati tecnici….. E per denigrare vai pure sui vari siti di produttori di cessi…. Così tutti insieme potrete valorizzare le vostre amate cariole e vivere felici….. con rolli, beccheggi e tutte le belle parole che si leggono su internet!!!

          • Blackimp

            ascolta se sei un povero ignorante che ha bisogno di tifare per un marchio fai a meno di rispondere. è evidente che sei un mezzo analfabeta e non hai capito nulla di quello che ho detto. il tuo livello di intelligenza si spiega da solo in quel “denigrare” come se criticare ciò che è migliorabile sia una offesa. poveretto ma a parte sbavare per un produttore di auto hai altro nella vita?” ruota asimmettrica” ma che idiozie riferisci ? il problema è proprio che so di cosa parlo e credevo di trovare qui qualcuno che avesse un minimo di istruzione per confermare o anche smentire le mie IMPRESSIONI. buzzurri fuori di testa come te che parlano di cessi di altre macchine che sono notoriamente PURTROPPO fatte meglio e pur costando di più vendono numeri irraggiungibili, sono evidentemente persone malate con cui non c’è alcun tipo di discorso tecnico da fare. ho usato un termine in fisica semplicissimo come l’effetto coppia ma di quelli che vomitano accuse deliranti come te nessuno sembra sapere neanche cosa sia. mamma mia che poveretti