, ,

Alfa Romeo: i piani di sviluppo per il futuro del Biscione procedono bene

Alfa Romeo Alfetta
Alfa Romeo Alfetta

Come sappiamo, il futuro prossimo di Alfa Romeo sarà ricco di novità. Da qui al 2020 infatti arriveranno numerosi nuovo modelli ad arricchire la gamma della gloriosa casa automobilistica milanese. Da questo punto di vista Alfa Romeo Giulia ha rappresentato solo l’antipasto di quello che arriverà successivamente. Nei prossimi anni sono attesi infatti almeno altri 7 veicoli. Le buone vendite che Alfa Romeo Giulia sta ottenendo in questa prima fase dell’uscita sul mercato nel continente europeo, hanno dato entusiasmo ai dirigenti del Biscione ed in primis allo stesso numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, che non fa mistero di puntare forte sul rilancio del brand di Arese, rilancio che rappresenta l’obiettivo primario per i prossimi anni per il gruppo italo americano.

Il prossimo ad arrivare sarà Alfa Romeo Stelvio

Già nei prossimi mesi, come sappiamo, dagli stabilimenti del Biscione uscirà la seconda novità di questo nuovo inizio di Alfa Romeo. Ci riferiamo al primo Suv nella storia dell’azienda milanese, quello che come si vocifera ormai da molti mesi ma senza alcuna ufficialità, si dovrebbe chiamare Alfa Romeo Stelvio. Questo veicolo che nascerà dalla piattaforma modulare Giorgio, lo vedremo in autunno. La fase dei test è molto avanzata, come testimoniano le numerose foto spia apparse di recente sul web che mostrano il muletto camuffato di questo veicolo nella sua versione definitiva. La presentazione di questo modello avverrà o al Salone auto di Parigi in ottobre o al Los Angeles Auto Show di Novembre. Si tratta di un’automobile che avrà molto in comune con la berlina Giulia a cominciare dallo stile e dalle stesse motorizzazioni. Questo Suv andrà a collocarsi nel segmento ‘D’ del mercato dei Suv e proverà a sfidare veicoli del calibro di Audi Q5, Bmw X3, Jaguar F-Pace e Mercedes Glc.

Nel 2018  la gamma di Alfa Romeo si arricchirà di un Crossover

Ma le novità per Alfa Romeo sono appena cominciate. Già nel 2018 vedremo arrivare un altro Suv. Si tratterà di un veicolo più compatto rispetto allo Stelvio pensato appositamente per le strade cittadine che andrà a collocarsi nello stesso segmento di mercato in cui attualmente imperversano auto del calibro di Audi Q3, Bmw X1 e Range Rover Evoque. Questo modello si caratterizzerà per la presenza di propulsori solo a 4 cilindri e di un ibrido destinato alle varianti che disporranno di trazione a 2 ruote motrici. A Negli anni a venire inoltre vedremo anche un terzo suv, che avrà molto in comune con lo Stelvio ma probabilmente si caratterizzerà per una maggiore vocazione alla sportività. Questo si potrebbe chiamare Kamal, nome registrato di recente dal Biscione negli Usa.

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: il render di RM.Design

L’ammiraglia del Biscione si chiamerà Alfetta?

Sempre nei prossimi anni probabilmente ne 2018 o al massimo nel 2019 arriverà anche una nuova ammiraglia. Una berlina di 5 metri che potrebbe anche chiamarsi Alfetta e che in questo articolo vi mostriamo in un render di un designer tedesco, Thorsten Krisch, di cui vi abbiamo parlato alcuni giorni fa e che è stato molto apprezzato dai fan alfisti. Questo veicolo andrà a competere nel segmento più elevato delle berline e avrà l’arduo compito di far sfondare il Biscione in mercati difficili come quello cinese, russo e americano. Sempre entro il 2020 vedremo anche una nuova sportiva di dimensioni maggiori della 4C, che qualcuno ha ribattezzato 6C e che arriverà in versione coupè e Spider. Infine occhi puntati anche sulla nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta, che dovrebbe farsi in due con una versione che sarà la diretta erede del modello attualmente presente sul mercato e un’altra a berlina 4 porte, una sorta di Giulia in versione accorciata.

Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta: un nuovo render prova ad immaginare come sarà la nuova generazione di questo celebre veicolo del Biscione.

 

 

 

Lascia un commento

Loading…

FCA Reid Bigland

Alfa Romeo Giulia: Jay Leno, star della Tv americana esalta le sue qualità

Fiat Chrysler Termoli

Fiat: dallo stabilimento di Termoli arrivano buonissime notizie