Incentivi auto 2014: come fare per averli, novità e importo

di -
Incentivi auto 2014 novità importo requisiti come fare

Tutti i dettagli sugli incentivi auto 2014, con le novità, la procedura che riporta come fare per averli a disposizione, l’importo totale (secondo le mosse del Ministero) e quello che verrà scontato dal prezzo delle varie vetture interessate.

Incentivi auto 2014, importo pari a 65 milioni?

C’è ancora molto caos sugli incentivi auto 2014, che dopo l’introduzione da parte del Governo Monti andranno approvati dal Governo Renzi. Se tutto dovesse andare per il verso giusto, l’importo totale degli incentivi auto per questo 2014 sarà di 65 milioni di euro, ben superiori rispetto a quelli del 2013 (anno in cui vennero destinati al mercato delle auto 40 milioni di euro) e in grado di interessare 18.000 immatricolazioni.

Le novità sugli incentivi auto 2014

Gli incentivi auto 2014, secondo le ultime novità, avranno il difetto di non essere accessibili con semplicità: almeno è ciò che dichiara Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto.

La battuta di Pavan Bernacchi la dice tutta sul pensiero che circola nell’ambiente, riguardo gli incentivi auto 2014: “E’ più facile vincere al Superenalotto, piuttosto che riuscire ad averli“. Per accedere ai fondi, infatti, se dovessero essere riconfermate le norme ferree del 2013, le aziende dovrebbero impegnarsi a rottamare un’auto con almeno dieci anni di vita, per ogni auto da incentivare.

Incentivi auto 2014, come fare per averli: requisiti

Detto questo, come fare per richiedere questi incentivi auto 2014? I requisiti necessari sono innanzitutto a sfavore di chi predilige auto a benzina o diesel, visto che le vetture interessate saranno quelle a metano, GPL, biometano, elettriche, a idrogeno, ibride o a biocombustibili. Inoltre, altro requisito riguarda le emissioni delle auto, che non dovranno superare la soglia di 95 grammi per chilometro.