Alfa Romeo Alfetta

,

Alfa Romeo Alfetta: nuove ipotesi di design per la futura ammiraglia

Alfa Romeo Alfetta è certamente una delle vetture più attese in casa del Biscione nei prossimi anni. Non sappiamo ancora con certezza quando questo nuovo modello arriverà sul mercato, ma sicuramente questo veicolo nei prossimi anni arricchirà la gamma delle vetture del brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles, essendo tra i progetti che sono stati ufficializzati da Sergio Marchionne da qui al 2020. In tanti negli scorsi mesi hanno provato ad ipotizzare le sembianze di questa nuova automobile, oggi vi vogliamo proporre un nuovo render di  Thorsten Krisch. Si tratta di un appassionato tedesco che è anche talentuoso designer, il quale ha provato a fornire la sua versione di Alfa Romeo Alfetta.

Alfa Romeo Alfetta: troverà spazio nel gradino più alto del segmento delle berline

Alfa Romeo Alfetta è una vettura che nella gamma della casa di Arese troverà spazio nel gradino più alto del segmento delle berline, subito sopra la Giulia, andando a sfidare temibili rivali del calibro di Audi A6, BMW Serie 5 e Mercedes Classe E. In particolare nel rendering di Thorsten Krisch di cui vi stiamo parlando, il designer tedesco si riferisce alla versione Quadrifoglio che come nel caso di Giulia e Stelvio sarà la top di gamma del veicolo in questione. Dunque questo render presenta tutte le caratteristiche estetiche che troviamo in questa speciale versione delle vetture del Biscione.  Ricordiamo che Alfa Romeo Alfetta è definito come il progetto Tipo 961.

Alfa Romeo Alfetta monterà un motore turbo diesel 6 cilindri?

Di questa automobile, che potrebbe anche chiamarsi Alfa Romeo Alfetta, ma il cui nome al momento non è stato ancora ufficializzato, al momento si sa ben poco, tra le voci che con più forza vengono portate avanti dai soliti bene informati, si dice che questo veicolo potrebbe possedere per la prima volta un propulsore turbodiesel a 6 cilindri e un’inedita motorizzazione ibrida plug-in. Questi due modelli avranno l’arduo compito di rendere competitiva questa vettura con gli altri modelli che al momento dominano il mercato in quel settore; ci riferiamo ovviamente alle rivali proposte dalle case automobilistiche tedesche.

Alfa Romeo Alfetta
Alfa Romeo Alfetta

Grandi apprezzamenti sul web al render di Thorsten Krisch

Nel frattempo sul web il nuovo rendering di Thorsten Krisch si è diffuso subito tra i numerosi appassionati alfisti che hanno commentato attraverso i social questa ipotesi stilistica di Alfa Romeo Alfetta. Dobbiamo segnalare che complessivamente parlando questa ipotesi stilistica è piaciuta molto alla gran parte dei fan della gloriosa casa automobilistica del Biscione che vorrebbero proprio così questa vettura. Ovviamente come sempre accade in questi casi non manca nemmeno chi invece non si dice d’accordo con tale ipotesi e si augura che questo modello molto atteso e che potrebbe far fare il reale salto di qualità alla casa italiana di Fiat Chrysler Automobiles, possa essere completamente diverso da quanto ipotizzato dal talentuoso designer tedesco in questo ‘schizzo’. Vedremo dunque chi avrà avuto ragione, del resto occorre pazientare ancora qualche anno e lo scopriremo visto e considerato che questa vettura arriverà sul mercato tra il 2018 e la metà del 2020. 

Lascia un commento

Loading…

Alfa Romeo, Fiat, FCA, Jeep: Le migliori notizie della settimana (8-14 agosto)

Fiat 500L

Fiat 500L: nel 2017 arriverà un bel restyling per la monovolume in crisi?