Alfa Romeo: ufficiale presenza al Salone di Parigi, vedremo lo Stelvio?

di -
Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio by 'Autopareri.com'

Ieri è stata ufficializzata la presenza di Alfa Romeo al prossimo Salone dell’automobile di Parigi che si svolgerà dall’1 al 16 ottobre prossimi nella capitale transalpina. Si tratta di un appuntamento molto atteso in quanto questa kermesse potrebbe vedere un esordio fondamentale per la gloriosa casa automobilistica del Biscione. Ci riferiamo ovviamente al primo Suv nella storia del noto brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles: Alfa Romeo Stelvio. Questo infatti potrebbe trovare spazio proprio durante questa manifestazione, anche se al momento mancano conferme ufficiali. Infatti ci sono pure buone probabilità che il suo debutto possa avvenire in novembre al Los Angeles Auto Show. 

Alfa Romeo Stelvio potrebbe essere l’attrazione principale di Parigi qualora venisse presentato in quell’occasione

Se realmente Alfa Romeo Stelvio sarà presente a Parigi allora indubbiamente il nuovo Suv di Segmento ‘D’ sarebbe una delle attrazioni principali di questo evento automobilistico se non addirittura la più importante. C’è infatti grande curiosità nel mondo dei motori di vedere come sarà il nuovo veicolo del Biscione che ormai da diversi mesi è al cento di indiscrezioni e rumors. Al momento di certo c’è ben poco, sicuramente questo modello poggerà sulla piattaforma modulare ‘Giorgio’, la stessa della berlina Giulia, ma ulteriori certezze non ve ne sono. Nemmeno il nome è stato ancora ufficializzato, Stelvio infatti è frutto di una mera indiscrezione sebbene al quanto infondata e non sono dunque da escludere sorprese clamorose in proposito.

Al momento sono poche le certezze sul nuovo Suv, nemmeno il nome è sicuro

Basti pensare che nei mesi scorsi in America i dirigenti del Biscione hanno depositato nell’ufficio dei brevetti il nome ‘Kamal’, usato nel 2003 come denominazione per il concept Suv mostrato all’epoca come possibile futuro veicolo per il brand di Arese. Sicuramente questo nuovo modello, il secondo ad uscire sul mercato per quanto riguarda il nuovo corso di Alfa Romeo, è a buon punto. Basti pensare che dal web continuano ad arrivare immagini che mostrano i prototipi camuffati di questa automobile intenta ad effettuare i test necessari prima che il veicolo possa essere commercializzato. Del resto a quanto pare già a partire da dicembre, salvo ripensamenti dell’ultima ora, questo suv dovrebbe iniziare la sua produzione presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino. 

Nel frattempo segnaliamo che sul web continuano a girare nuovi render che, basandosi su quello che si intuisce dalle voci che circolano da parte dei soliti bene informati e da quello che si vede nelle foto spia che mostrano il muletto camuffato di questo veicolo, cercano di mostrare come potrebbe essere il veicolo in questione nella sua versione definitiva. Ieri vi abbiamo mostrato il render di Rm.Deisgn, oggi invece vi vogliamo mostrare un’altra ipotesi apparsa sul web tempo fà.

Ci riferiamo al rendering di A. Masera apparso negli scorsi giorni su Facebook, che mostra una versione dello Stelvio che secondo gli addetti ai lavori sembra essere molto vicina alla realtà, ma ci riferiamo anche a quello pubblicato alcuni giorni fa sul sito ‘Autopareri.com’, anche questo considerato molto vicino al modello definitivo. Si tratta di un’ipotesi che in questi giorni sta facendo molto discutere gli appassionati alfisti, che al solito si dividono tra coloro i quali apprezzano l’ipotesi e chi invece preferirebbe che lo Stelvio nella sua versione definitiva possa essere diverso. Vedremo dunque chi alla fine avrà avuto ragione.

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio by A. Masera