Alfa Romeo Stelvio: le foto spia ad Aosta rivelano nuovi dettagli del Suv

Alfa Romeo Stelvio: foto spia tratte dalla pagina Facebook 'Alfa Romeo Project 950'

La pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 950’ ha pubblicato nuove foto spia della prossima vettura del Biscione che uscirà sul mercato. Ci riferiamo al primo suv nella storia del Brand di Arese: Alfa Romeo Stelvio. Questo verrà prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino entro fine anno e sarà commercializzato a partire dalla prossima primavera. La sua presentazione invece dovrebbe avvenire in novembre al Salone auto di Los Angeles. Oggi vi segnaliamo queste nuove foto spia che arrivano dall’Italia e più precisamente da Aosta. La particolarità di queste immagini sta nel fatto che essere mettono in evidenza alcuni dettagli che riguardano le caratteristiche di questo veicolo molto atteso.

Fiancata muscolosa e cerchi in lega a 10 razze sdoppiate per il nuovo Alfa Romeo Stelvio

In base a quello che si evince guardando con attenzione queste immagini trapelate dalla pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 950’, la fiancata del nuovo suv Alfa Romeo Stelvio sembra essere più muscolosa rispetto a quella della berlina di segmento ‘D’, Giulia.  Il prototipo, immortalato in queste immagini spia, mostra anche la presenza di cerchi in lega, a 10 razze sdoppiate. Altro particolare che emerge da queste immagini è la pinza freni anteriore maggiorata, con cover color grigio. Insomma alcuni dettagli in più su quello che sarà il veicolo che a detta degli esperti del settore potrebbe rappresentare la vera cartina di tornale sole delle ambizioni del Biscione nel segmento premium del mercato auto.

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: ecco la fiancata molto più muscolosa rispetto a quella della berlina Giulia

Qualche particolare in più sul posteriore di Alfa Romeo Stelvio

Altri interessanti particolari emergono dal posteriore di Alfa Romeo Stelvio, dove possiamo notare che i terminali di scarico sono due, uno per lato, questo garantisce ovviamente anche la bontà di questo modello anche da un punto di vista estetico. La grande corona cromata qui appare solo saldata sulla corona dello stesso. I fanali anteriori n queste foto provenienti da Aosta appaiono con poche camuffature e questo mette in evidenza la presenza del proiettore Xenon e la freccia integrata. Al momento non possiamo dire se questi  saranno full LED o se la striscia luminosa sarà come su Alfa Romeo Giulia.  Ponendo le nostre attenzioni sui 2 terminali di scarico notiamo come questi quasi certamente avranno un silenziatore singolo. Parlando degli Pneumatici, quelli che verranno installati sul primo suv della gloriosa casa automobilistica el Biscione sono dei cerchi da 17 pollici. Con gomme 235/65 R17 della Continental. Infine per quanto concerne il paraurti anteriore, questo, a quanto pare, si caratterizzerà per la presenza dei 2 “denti” presenti su Giulietta, anche se lo stile sarà un po’ diverso. Anche la nuova Alfa Romeo Stelvio sarà dotata dell’AEB, il sistema di frenata anti-collisione del Biscione.

Insomma tanta carne al fuoco che fa ben sperare per il futuro. Gli appassionati non vedono l’ora di poter ammirare la versione definitiva di questo nuovo veicolo del Biscione che andrà ad arricchire notevolmente la gamma del brand di Fiat Chrysler Automobiles, che mai prima d’ora aveva visto tra le sue vetture un Suv. Dunque si tratterà dell’esordio per la casa di Arese in un segmento di mercato considerato fondamentale in questo preciso momento storico da tutte le case automobilistiche del mondo e fonte inesauribile di nuove immatricolazioni. Vedremo quindi se le attese dei tanti appassionati alfisti che aspettano con ansia di vedere la versione definitiva di questo veicolo saranno premiate.

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: un particolare del posteriore del nuovo Suv del Biscione, il primo nella storia del brand automobilistico di Arese

 

 

 

  • Kiketoma

    Sembrano terminali After market ma povero povero. Non si dovrebbe vedere il tubicino all’interno