Formula 1: accordo definitivo per salvare il Gp di Monza?

Formula 1 Monza
Formula 1 Monza

Arrivano importanti novità per quanto concerne il Gran Premio d’Italia di Formula 1, che da molti anni ormai si svolge nel circuito di Monza. Questo infatti secondo le ultime indiscrezioni resterà a Monza, almeno fino all’anno 2019. Si tratta di ua notizia che non ha ancora i crismi dell’ufficialità, ma è molto probabile che le cose alla fine andranno così visto e considerato che, a quanto pare, l’accordo tra l’Automobile Club d’Italia e Bernie Ecclestone è realmente molto ma molto vicino. Questo nuovo accordo dovrebbe avere, secondo quanto riportano i soliti bene informati una durata triennale e dunque sino all’anno 2019.  L’annuncio ufficiale di questa bella notizia dovrebbe essere dato nelle prossime settimane. Molto probabilmente così come riporta anche la Gazzetta dello Sport, questo annuncio dell’accordo trovato probabilmente verrà ufficializzato durante la prossima edizione del Gp d’Italia a Monza.

Formula 1: le ultime indiscrezioni dicono che per i prossimi 3 anni il Gp d’Italia è salvo

Si è trattato di una trattativa che è andata molto per le lunghe tanto da far temere che questa alla fine potesse anche non andare a buon fine. In molti nelle scorse settimane e mesi avevano temuto che alla fine l‘accordo tra Ecclestone e l’Aci poteva anche non essere trattato e questo avrebbe significato l’addio al circo della Formula 1 di un gran premio ormai storico. L’accordo prevede molti soldi si parla di 22 milioni di euro per il 2017 e il 2018, mentre nel 2019 l’Aci, così come dichiarato dal suo numero uno Angelo Sticchi Damiani dovrà sborsare qualcosa in più rispetto ai due anni precedenti: 24 milioni di euro. Insomma un bell’investimento per l’Automobil Club d’Italia, che comunque onestamente parlando non poteva certo rinunciare a questo appuntamento, che rappresenta il clou della stagione motoristica in Italia.

Formula 1: trovato l’accordo tra Bernie Ecclestone e Automobil Club d’Italia

Queste somme che verranno elargite al patron della Formula 1 Bernie Ecclestone in parte sarà pagate anche dalla Regione Lombardia e dai comuni di Monza e Milano, che beneficiano dal punto di vista economico e anche dell’immagine dello svolgimento di questa tappa del campionato mondiale di Formula 1,  che ormai da tanti anni si svolge in quel luogo. Dunque se questa indiscrezione dovesse trovare un fondamento, come sembra del resto probabile, questo significa che gli appassionati italiani anche nei prossimi anni potranno godere della possibilità di assistere in casa ad un Gran Premio d’Italia che ancora una verrà disputato a Monza nel celebre circuito, che ormai possiamo dire con certezza fa parte della storia del mondiale di Formula 1. 

  • ilva da salvare…
    Alitalia da salvare…
    Gp di Monza da salvare….
    Qualcosa che funziona c`e?????