Alfa Romeo Suv: le ultime foto spia arrivano dall’Argentina (Patagonia)

Alfa Romeo Suv
Alfa Romeo Suv

Il primo Alfa Romeo SUV nella storia del Biscione nelle scorse ore è stato beccato in Argentina, dove gli ingegneri italiani stanno facendo le ultime prove prima della presentazione ufficiale di novembre a Los Angeles. Le foto che sono state postate sul web da alcuni siti di motori argentini, provengono esattamente dalla Patagonia, dove il Suv che di classe ‘D’ che si dovrebbe chiamare ‘Stelvio’ è stato immortalato sulla ‘Nazionale Route 3’, a Santa Cruz. Alfa Romeo Suv è una delle vetture più attese del 2016, la sua produzione avverrà a Cassino a partire dal prossimo mese di dicembre, mentre la sua commercializzazione è prevista a partire da marzo/aprile. 

Il testimone giura che gli interni di Alfa Romeo Suv ‘Stelvio’ sono spettacolari

Le immagini sono arrivate sul web via Facebook attraverso TN Autos e sono state realizzate da Daniel Horacio Maza. Il quale ha dichiarato che si trattava del muletto camuffato del veicolo del Biscione che stava facendo dei test sulle strade gelide della Patagonia. Il testimone dice di aver visto anche gli interni del nuovo Alfa Romeo Suv che a suoo dire sarebbero davvero spettacolari. La prima Alfa Romeo SUV dovrebbe essere chiamato Stelvio , un omaggio a un famoso passo di montagna nelle Alpi italiane, un passo di singolare bellezza a circa 2.750 metri sul livello del mare. Il nome però per il momento non è ancora stato ufficializzato e non si possono escludere al momento sorprese. 

Alfa Romeo Suv
Alfa Romeo Suv: nuove foto spia dalla Patagonia

Avrà molto in comune con la berlina Giulia, ma non si escludono sorprese sui motori

il nuovo Stelvio, primo Alfa Romeo Suv nella storia del Biscione dunque in autunno sarà svelato al mondo intero. Il primo modello che vedremo è il top di gamma Quadrifoglio. La presentazione, come detto dovrebbe avvenire a novembre a Los Angeles, a differenza di quello che si era detto inizialmente, quando appariva più probabile un esordio ad ottobre al Salone auto di Parigi. Negli ultimi giorni dal web sono trapelate alcune indiscrezioni si questo veicolo che vorrebbero qualche sorpresa dal punto di vista dei motori. Sicuramente la gamma dei propulsori avrà molto in comune con la berlina Giulia, ma a quanto pare non si possono escludere da questo punto di vista interessanti ‘sorprese’, che potrebbero fare la gioia dei numerosi fan del Biscione che aspettano con trepidazione l’arrivo di questo veicolo nel mondo dei motori.