Alfa Romeo Giulia trascina le vendite di Fiat Chrysler in Italia a luglio

Alfa Romeo Giulia continua ad essere protagonista nel mondo dei motori in questa infuocata estate 2016. La nuova berlina di segmento ‘D’ del brand di Arese continua a registrare sulla falsariga di giugno risultati positivi anche a luglio in Italia. Proprio grazie a questi risultati la casa automobilistica del Biscione cresce sul mercato in misura pari a +6,1%. Si tratta di un ottimo risultato che mette in evidenza come ormai il trend della casa di Arese, già da qualche tempo a questa parte sia positivo. Questo risultato ovviamente porta benefici enormi un po’ a tutto il gruppo Fiat Chrysler Automobiles, che continua a crescere in un mercato che questo mese di luglio ha fatto registrare nel suo complesso un calo rispetto a quanto avvenuto nello stesso periodo dello scorso anno. 

Alfa Romeo Giulia punta di diamante di Fiat Chrysler che cresce bene con tutti i suoi brand

Mettiamo in evidenza come le vendite del gruppo italo americano diretto dal numero uno, l’amministratore delegato Sergio Marchionne in tutto sono state 39.234, il 4,8% in più rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Nei primi sette mesi dell’anno, le immatricolazioni della casa automobilistica italo-americana sono state 342.755, il 19,9% in più. Molto buono il risultato di Jeep che ottiene +18,7%. Segnaliamo anche che le automobili del gruppo presieduto da John Elkann e diretto dal Ceo Sergio Marchionne hanno letteralmente dominato le classifiche di vendita, delle proprie categorie nel nostro paese. Sono addirittura 6 le automobili targate Fca ad essersi issate nella top ten delle auto più vendute nel nostro paese. Fiat Panda, Ypsilon, Punto hanno  occupato i primi 3 posti della classifica, a seguire troviamo anche Fiat 500L, Tipo, 500X, 500 e Renegade.  Molto interessante il risultato di Fiat Tipo che in parole povere ha raggiunto la leadership della sua categoria almeno per quanto concerne il nostro paese.

Fiat Chrysler cresce ancora una volta più del mercato

Per il resto segnaliamo che il mercato auto nel suo complesso in Italia rallenta sebbene la sua crescita sia ancora positiva in misura pari a +2,9%. Dunque ancora una volta  Fiat Chrysler Automobiles cresce più del mercato e il merito di questo exploit che è stato realizzato nel mese di luglio 2016 lo si deve alle nuove vetture tra cui in primis Alfa Romeo Giulia e Maserati Levante. Vedremo dunque se questo trend si confermerà anche nei prossimi mesi ed in quel caso per il gruppo di Sergio Marchionne si potrà parlare ancora una volta di andamento più che soddisfacente.

  • umberto

    benissimo, speriamo continui cosi…..meno cariole sulle strade e più macchine Italiane!

  • Massimiliano

    le vendite di luglio di Giulia sono inferiori a giugno

  • Matteo Bramucci

    Perché non viene rilasciato il dato sulle immatricolazioni a luglio della Giulia???? Perché ha fatto meno delle 800 di giugno???

    • ILKönz

      Il problema è un altro, anche se a luglio avesse fatto di più i numeri in assoluto sono comunque poca roba.
      Il target annuale FCA è di 100mila esemplari, pura fantascienza.

  • Maurizio Dallara

    alfa a luglio ha fatto 2600 immatricolazioni… faccio il conto della serva: 1700 di giulietta da classifica unrae, le mito di solito sono 350 al mese, 4c quante ne avranno fatte 5 a dir molto? il conto è fatto saranno circa 550… problemi in fabbrica o problemi di vendita?

    • umberto

      dovrebbero essere circa 700, non entusiasmante ma neanche negativo…. bisognerà vedere i dati di vendita e soprattutto le varie richieste pervenute da tutti i mercati… i dati di produzione sono di circa 50 auto al giorno, quindi bisognerà vedere quante di queste erano destinate al mercato Italiano….. quando mi hanno fatto il preventivo mi hanno precisato che la mia sarebbe stata consegnata ad ottobre….. quindi è inutile scaldarsi o fare congetture sia positive che negative, d’altronde riprendersi un segmento importante come quello non sarà qualcosa di breve, ma avverrà! alla faccia dei vari esterofili che rompono le scatole!

      • winston-universe

        Sono nato in Svizzera da genitori italiani è vivo tutt’ora in Svizzera è devo dire che non ho mai visto un popolo così esterofilo, autolesionista, autorassista è disfattista come quello italiano.
        Roba da matti.

        • umberto

          purtroppo la nostra bellissima Italia è abitata anche da gente che non apprezza quanto viene prodotto.
          Vedi personalmente mi va bene, ognuno è libero di pensarla come vuole purchè poi sia coerente e non pretenda ciò che non da!
          se compro straniero dopo non mi devo lamentare se calano i posti di lavoro….. se mi lamento sono semplicemente un cretino ed un bastardo che approfitto della comunità….

      • Maurizio Dallara

        mah dopo i conti della serva, ho guardato per curiosità le consegne della 500x nell’anno di lancio quindi situazione paragonabile, ed a luglio ed agosto c’è stato un crollo ma del tipo a giugno 3500 a luglio 2500 ed ad agosto 2200, secondo me se sono 600-700 è un ottimo risultato visto che a quanto pare in Italia a luglio ed agosto si sta al mare e non in concessionaria

        • umberto

          per abitudine evito sempre di andare nei facili entusiasmi e nelle altrettanto facili delusioni…. oggi abbiamo un’auto che finalmente riporta l’Alfa in un determinato segmento, un segmento che per troppi anni non è stato adeguatamente valorizzato…. quindi che si venda 1 o 1000 auto non è fondamentale, esserci è fondamentale!
          Le caratteristiche della Giulia fanno ben sperare di poter sempre di più essere presente nello stesso e, cosa non escludibile, anche arrivare al vertice… quindi è inutile questo continuo rincorrere dei numeri, peraltro relativi ai primi due mesi di presenza, quello che sarà importante è proseguire le vendite e riuscire sempre a mantenerle…. gli obbiettivi a breve servono per altre cose, qui si parla di produzione a lungo termine e su quello si deve puntare.
          Se a tutto questo aggiungiamo l’isterismo dei vari esterofili e delle case concorrenti possiamo facilmente comprendere che questa volta l’Alfa è partita con il piede giusto…. nel futuro vedremo!

    • winston-universe

      Luglio 2016 ha 2 giorni lavorativi in meno che luglio 2015.

  • don vito

    dove sono i numeri reali di vendita in luglio di Giulia ???

  • o si esalta tanto il dato positivo come quello negativo o si mostra sobrietà in entrambi i casi.
    #AlfaRomeo #coerenza

  • Alfa1967

    La Giulia l’ho ordinata dopo metà Maggio e l’ho ricevuta due mesi dopo.
    Vi asscuro che è una gran macchina.

  • STRALINZ

    03/08/2016
    Finalmente ne ho vista una !
    Nel retro della concessionaria, assieme ad una 124 ( Mietta ).
    Marchionne a casa !

    • STRALINZ

      ( Mietta )… intendevo Mazda.

      • winston-universe

        Fiat Spider 124 è Mazda MX-5 è un progetto comune tra FCA è Mazda, pirla!!!.

    • ILKönz

      Ma ancora ci vogliamo meravigliare delle menzogne FCA?
      Gli americani li stanno sputtanando alla grande in questi giorni sulle vendite gonfiate…

    • umberto

      è già un po’ che è in giro….ma sai com’è magari non l’hai vista….. succede!

      • STRALINZ

        Premetto: abito nel decadente nord est.. Qui uno che compera un auto italiana è considerato uno sfigato…
        E comunque su strada di Giulia non se ne vedono !
        Come la nuova Tipo del resto.
        Se il grande Marchionne è contento di avere “venduto” 800 vetture in un mese…. Fossero Ferrari o Lamborghini…
        Alla Toyota lo avrebbero già cacciato.

        • winston-universe

          Leggendo le tue stronzate, devo darti regione, il nord-est non è solo decadente, ma abitato da un branco di imbecilli è defficienti. Fiat in Europa vende di più che Toyota!! pirla!!!
          Siete peggio degli arabi è dei negri che stanno entrando in Italia. Hochmut kommt vor dem Pfosten, Arschloch!!!

          • naja

            il pirla piú grosso é quello che non sa fare altro che insultare gli altri, e invece di contribuire in qualche maniera alla discussione, vomita soltanto dichiarazioni razziste.
            …e proprio questo pirla parla di “Hochmut”???
            ma dai, beviti un paio di litri di camomilla…

        • umberto

          personalmente non ritengo decadente il nord est perché mi sembra una zona molto attiva e abitata da persone che lavorano parecchio.
          Dopodiché se dalle tue parti chi compra Italiano è considerato sfigato che ci posso fare…… d’altronde di cretini è pieno il mondo e quindi ognuno è libero di pensarla come vuole, soprattutto ognuno è libero di spendere i propri soldi come meglio ritiene e se ritiene che sia più conveniente comprare dei catorci stranieri fa benissimo!… basta poi non rompere le palle che l’economia Italiana non funziona e che le industre delocalizzano la produzione all’estero, perché in questo caso oltre che cretino e anche un bastardo approfittatore di chi crede nell’Italia e compra Italiano!
          Per quanto riguarda l’avversione verso Marchionne, di cui qui vi è un degno rappresentante e ogni tanto qualche ulteriore economista arrivato che saprebbe come risolvere i problemi (peccato che tutte queste capacità non siano venute fuori prima, perché questo branco di capitani di azienda sicuramente sarebbe stato messo alla guida della Fiat) che ti posso dire…. onestamente per me Marchionne ha fatto un gran lavoro, dopodiché 800 vetture vendute sono sicuramente poche, ma è solo l’inizio i bilanci li faremo più avanti!
          Se dalle tue parti la gente non compra auto Italiane e soprattutto Alfa Romeo, personalmente, come Alfista non me ne frega minimamente nulla.,….. che girino con i loro cessi e se si sentono arrivati perché guidano straniero vuol dire che sono contento per loro…..
          Per quanto riguarda la toyota, se si fosse trovata nella stessa situazione della Fiat e fosse arrivato Marchionne e avesse risolto i problemi come ha fatto con Fiat se lo sarebbero tenuti…..sono mica coglioni come troppi inutili italiani che purtroppo abitano in questo meraviglioso paese, nord est compreso!

        • Alfonso

          Allora voi del nord.est cominciate a non comprare più quello che producete nelle vostre zone così vi sentirete ancora meno sfigati….mmma mia cosa mi tocca sentire!!!!!, delle stronzate colossali……………..!!!

        • Luca

          Aah, quindi nel nord est chi compra auto italiane è uno sfigato. Pensa un po’, qui a Firenze chi compra Ferrari o Maserati è un fico

  • Matteo Bramucci

    Sicuramente è prematuro commentare i risultati della Giulia di luglio….quelle che vengono costruite vengono spedite quasi tutte all’estero per lanciare il nuovo modello….in concessionaria dicono che le consegne sono per inizio ottobre……sarebbe stato bello vederne qualcuna già in giro in questo periodo di vacanza però abbiamo aspettato tanto…..se aspettiamo ancora un paio di mesi che cambia???? L’importante è comprarla o almeno provarla invece di denigrarla

    • Il nabbo di turno

      No ma non ce la fanno, sono tutte persone prevenute e con evidenti problemi.
      Ti basta leggere qualche commentino no, di una persona che è qui giusto per gettar fango sulle auto prodotte da fca, e che deve giusto ringraziare disqus,se no sarebbe già fuori da un pezzo.
      Non faccio nomi, ma basta leggere qualche news per capire di chi si tratta, e ho anche un po’ di compassione per lui ;).