, ,

Alfa Romeo Giulia trascina le vendite di Fiat Chrysler in Italia a luglio

Alfa Romeo Giulia continua ad essere protagonista nel mondo dei motori in questa infuocata estate 2016. La nuova berlina di segmento ‘D’ del brand di Arese continua a registrare sulla falsariga di giugno risultati positivi anche a luglio in Italia. Proprio grazie a questi risultati la casa automobilistica del Biscione cresce sul mercato in misura pari a +6,1%. Si tratta di un ottimo risultato che mette in evidenza come ormai il trend della casa di Arese, già da qualche tempo a questa parte sia positivo. Questo risultato ovviamente porta benefici enormi un po’ a tutto il gruppo Fiat Chrysler Automobiles, che continua a crescere in un mercato che questo mese di luglio ha fatto registrare nel suo complesso un calo rispetto a quanto avvenuto nello stesso periodo dello scorso anno. 

Alfa Romeo Giulia punta di diamante di Fiat Chrysler che cresce bene con tutti i suoi brand

Mettiamo in evidenza come le vendite del gruppo italo americano diretto dal numero uno, l’amministratore delegato Sergio Marchionne in tutto sono state 39.234, il 4,8% in più rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Nei primi sette mesi dell’anno, le immatricolazioni della casa automobilistica italo-americana sono state 342.755, il 19,9% in più. Molto buono il risultato di Jeep che ottiene +18,7%. Segnaliamo anche che le automobili del gruppo presieduto da John Elkann e diretto dal Ceo Sergio Marchionne hanno letteralmente dominato le classifiche di vendita, delle proprie categorie nel nostro paese. Sono addirittura 6 le automobili targate Fca ad essersi issate nella top ten delle auto più vendute nel nostro paese. Fiat Panda, Ypsilon, Punto hanno  occupato i primi 3 posti della classifica, a seguire troviamo anche Fiat 500L, Tipo, 500X, 500 e Renegade.  Molto interessante il risultato di Fiat Tipo che in parole povere ha raggiunto la leadership della sua categoria almeno per quanto concerne il nostro paese.

Fiat Chrysler cresce ancora una volta più del mercato

Per il resto segnaliamo che il mercato auto nel suo complesso in Italia rallenta sebbene la sua crescita sia ancora positiva in misura pari a +2,9%. Dunque ancora una volta  Fiat Chrysler Automobiles cresce più del mercato e il merito di questo exploit che è stato realizzato nel mese di luglio 2016 lo si deve alle nuove vetture tra cui in primis Alfa Romeo Giulia e Maserati Levante. Vedremo dunque se questo trend si confermerà anche nei prossimi mesi ed in quel caso per il gruppo di Sergio Marchionne si potrà parlare ancora una volta di andamento più che soddisfacente.

Lascia un commento

Loading…