Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Abarth: ecco tutti gli aumenti di prezzo

di -
Jeep, Chrysler Lancia
Jeep, Chrysler e Lancia: richiamo per 1,9 milioni di auto

Come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi da oggi 1 agosto 2016 il gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha deciso di praticare degli aumenti nel prezzo di tutti i veicoli delle sue case automobilistiche tra cui spiccano: Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Lancia. Questi aumenti che per il momento sono previsti per tutto il mese di agosto ma che molto probabilmente saranno confermati anche per i prossimi mesi riguardano tutta la gamma di Fiat Chrysler ad eccezione di alcune novità che almeno per il momento manterranno i loro attuali prezzi di listino; ci riferiamo in particolare alla nuova berlina del Biscione Alfa Romeo Giulia, ma anche alla Fiat 124 Spider. 

Gli aumenti di Fiat e Alfa Romeo

Partendo dalla principale casa automobilistica del nostro paese, vediamo come i prezzi di Fiat Panda aumentano di 50 euro su tutta la gamma. Per Fiat Tipo e 500 l’aumento invece è pari a 100 euro. I rincari non risparmiano proprio nessuno anche Fiat 500L nonostante sia in crisi di vendite da qualche tempo a questa parte subisce un aumento di 150 euro per ogni vettura presente nella sua gamma. Gli incrementi più elevati di prezzo si registrano per quanto riguarda Fiat nei confronti della Punto che aumenta il suo prezzo di 200 euro. Per quanto riguarda Alfa Romeo, come detto rimane invariato il prezzo di Alfa Romeo Giulia. La MiTo invece subisce un rincaro di 200 euro, la Giulietta di 100 euro e Alfa Romeo 4C di 500 euro. 

Jeep, Abarth e Lancia

Per quanto riguarda Jeep, gli aumenti prevedono un incremento dei prezzi per i veicoli in gamma da 200 a 500 euro. Entrando maggiormente nel dettaglio notiamo come il prezzo della Jeep Renegade aumenta di 200 euro, quello della Wrangler di 250 euro, idem per la Cherokee. Infine per la Grand Cherokee aumento di 50o euro. I rincari non risparmiano nemmeno Abarth, la celebre casa automobilistica dello Scorpione vede un aumento di 250 euro per la Abarth 595. Infine anche il prezzo della Lancia Ypsilon aumenta di 100 euro. Insomma notizie non proprio belle per chi intende da adesso in poi acquistare una nuova vettura di Fiat Chrysler Automobiles. Resta da vedere come i clienti reagiranno a questo inasprimento dei prezzi.

 

 
  • gil upnatistim

    Non sono forti rincari. Meglio così.

  • ILKönz

    Come volevasi dimostrare, hanno rincarato maggiormente i modelli la cui fine è prossima, ovvero 500L, Punto e Mito. Sanno già che non venderanno un cavolo e cercano di mettere una pezza facendo la cresta sui ricavi. Hanno capito che le loro promozioni fasulle non incantano più nessuno ed ora tentano la strada opposta.
    Pezzenti.

    • Des Troyer

      Ah! Ah! Ah! Mi fai morire con le tue rosicate!! Sai che alla COOP stanno facendo gli sconti per il Fegato? Facci un salto prima che la promozione finisca e a te salti pure la bile!!

      • umberto

        vedi, il demente come al solito scrive le sue stupidate…… i suoi amici adesso dovranno aumentare di parecchio, hanno da pagare la mega multa americana e poi devono pagare qualche progettista serio di motori ….. magari faranno un accordo con Fiat, cosi finalmente le cariole dalle centraline taroccate avranno dei motori decenti!