Fiat Mobi: giovedì a Mendoza la presentazione dell’erede della Fiat Uno

Fiat Mobi
Fiat Mobi

Fiat Mobi è sicuramente una delle novità più attese in casa della principale azienda motoristica italiana in questo 2016. Si tratta di un veicolo progettato per essere piccolo nelle dimensioni ma grande nelle soluzioni che garantisce ai propri acquirenti. L‘accessibilità di Fiat Mobi rappresenta una delle migliori caratteristiche di questo veicolo che ha pochi rivali nel  suo segmento di riferimento, grazie alla presenza di porte dotate di ampio angolo di apertura e con la capacità di trasportare fino a cinque persone. In questo veicolo è  anche facile da adattare lo spazio interno in base alle esigenze. L’imponenza della parte anteriore cattura sin da subito l’attenzione con il suo alto cofano e fari audaci con la mascherina molto moderna. Per quanto riguarda la parte posteriore, il  punto di forza della  Fiat Mobi è sicuramente l’apertura del bagagliaio, un robusto pezzo di vetro nero che mette in evidenza il  logo della Fiat, e aumenta l’eleganza dell’insieme.

L’equipaggiamento di Fiat Mobi

L’Equipaggiamento di  Fiat Mobi intende democratizzare l’uso della tecnologia anche per automobili di prima fascia. Per migliorare la sicurezza, il veicolo è dotato di sistema di ESS (l’acronimo per la segnalazione di arresto di emergenza).In caso di frenata improvvisa, il lampeggio dei fari di segnalazione si attiva per avvertire il conducente, con luci di stop tradizionali. Inoltre questo veicolo dispone di luci diurne (DRL – Luci diurne), che sono sempre accese per sentirsi al sicuro e sempre visibili mentre l’automobile è in movimento. Per completare, in questo modello è pure presente l’assistenza alla guida nelle manovre di parcheggio, Fiat Mobi ha sensori di parcheggio anche posteriori. Pensando alla sicurezza dei bambini, Fiat Mobi presenta il sistema di fissaggio di serie  dei sedili denominato ISOFIX.

Fiat Mobi giovedì la sua presentazione a Mendoza

La Fiat Mobi è una vettura piuttosto efficiente per il consumatore,  questo in quanto oltre ad avere un prezzo assai competitivo nel suo segmento di riferimento, la manutenzione è semplice, a basso costo. Questo è uno dei punti di forza di questo veicolo che come propulsore si avvale del motore Evo 1.0 da 70 cavalli di potenza. Aggiungiamo che la meccanica  di questo modello è molto affidabile, cosi come è stato messo in evidenza da migliaia di chilometri di test. Infine la gamma Mobi viene fornita con tre versioni  diverse dalla rete dei concessionari Fiat in Sud America: Easy, Easy pack Top  e Way.