Alfa Romeo Stelvio: arriva anche variante a 7 posti?

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio continua ad attirare su di se’ le attenzioni di appassionati e addetti ai lavori. Nelle scorse ore è apparsa sul web e più precisamente sulla pagina Facebook “Alfa Romeo Project 950″, una foto spia che ritrae il muletto dello Stelvio con delle evidenti modifiche alla parte posteriore. Inoltre qualcuno ha pure evidenziato come questo modello sembri un po’ più lungo rispetto a quelli avvistati nelle scorse settimane. Questo ha fatto ipotizzare a più di qualcuno che in realtà si tratti non dello Stelvio a 5 posti, ma bensì di una possibile versione a 7 posti, di cui si era parlato nei mesi scorsi e che adesso sembra diventare qualcosa di più concreto di una semplice indiscrezione.

Il debutto di Alfa Romeo Stelvio il prossimo 18 novembre a Los Angeles?

Ricordiamo che Alfa Romeo Stelvio farà il suo debutto al 99% nel corso della prossima edizione del Los Angeles Auto Show, che si svolgerà nella metropoli americana dal 18 al 27 novembre 2016. Sarà ovviamente l’attrazione principale di quella che è una delle più importanti kermesse automobilistiche del paese a stelle e strisce. La scelta di esordire negli Usa non  casuale al pari di quanto avvenuto lo scorso anno con la Fiat 124 Spider. Si tratterà infatti di un mercato molto importante per garantire a questo veicolo le vendite che i dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles ed in primis Sergio Marchionne si augurano per il proprio suv, primo nella storia del Biscione.

Si potrebbe trattare del cosiddetto ‘project 962’

L’Alfa Romeo Stelvio mostrato in questa foto dunque potrebbe essere non il progetto dal codice interno “Tipo 949 D-SUV” che identifica lo Stelvio 5 posti, ma bensì il progetto col codice  interno di “Tipo 962 C-SUV”. Questo dovrebbe arrivare sul mercato solo successivamente. Inoltre vi sono buonissime possibilità che in realtà si chiamerà in maniera diversa da Alfa Romeo Stelvio. Qualcuno ha ipotizzato che il nome Kamal, registrato negli scorsi mesi negli Usa dai dirigenti del Biscione possa essere utilizzato proprio in favore di questo nuovo veicolo, che dovrebbe entrare ad arricchire la gamma del brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles nei prossimi anni.

Quadrifoglio sarà il primo ad esordire

A novembre quasi sicuramente il primo esemplare di Alfa Romeo Stelvio che vedremo presentato sarà il top di gamma Quadrifoglio con lo stesso motore visto nella berlina Alfa Romeo Giulia. Ci riferiamo al V6 da 2,9 litri e 510 cavalli di potenza che nella Giulia sta suscitando l’entusiasmo di appassionati e addetti ai lavori. Con la berlina di segmento ‘D’ Stelvio, il cui nome deve essere ancora ufficializzato, avrà molto in comune. La stessa piattaforma modulare ‘Giorgio’ e anche il design, così come si evince da alcuni render di chi ha visto dal vivo il veicolo nella sua versione definitiva, dovrebbe presentare delle caratteristiche simili a quelle già viste con la Giulia. Entrambe queste vetture verranno prodotte nello stabilimento Fiat Chrysler di Cassino. Lo Stelvio verrà messo in produzione da dicembre e il suo arrivo sul mercato dovrebbe avvenire tra marzo e aprile 2017. 

 

 

 

  • No

  • …perché dovrebbe?

  • No vi prego..noo

  • Mi sa che sia più verosimile che li sotto ci sia la nuova ” attrezzatura” per verificare le emissioni….

    • Nono, è molto piú ingombrante e viene montata subito dietro il baule

  • dai ragazzi, almeno non condividetele queste bufale!

  • Ben venga. …

  • Marius Pop

    Ragazzi c’è qualcosa che non torna… C-Suv con 7 posti? Forse E-Suv 😉

  • ILKönz

    I “nuovi” modelli Alfa saranno tutti SUV d’ora in poi. Sai le risate…