LaFerrari Aperta: debutto in anteprima al Salone di Parigi 2016

Ferrari LaFerrari
Ferrari LaFerrari: una foto spia mostra il nuovo modello in strada per in consueti test prima del debutto ufficiale presti a Parigi a fine settembre

All’inizio di questo mese, la Ferrari ha confermato ciò che era stato confermato già da un po ‘di tempo, ovvero che presto arriverà una versione open-top della sua hypercar ibrida Ferrari LaFerrari, che farebbe il suo debutto ufficiale al Motor Show 2016 di Parigi alla fine di settembre. La hypercar open-top che dovrebbe essere chiamata Ferrari LaFerrari Aperta, ora è stato spiata in fase di test in vista del suo debutto sulle strade della città natale di Ferrari, Maranello.

La Ferrari LaFerrari Aperta foto spia dal web

La Ferrari LaFerrari Aperta come si vede nell’immagine qui sopra sembra essere nelle fasi finali di test a circa due mesi dal suo debutto. Fortunatamente la perdita del tetto non sembra avere fatto nulla per rovinare l’aspetto della Ferrari di punta. La nuova Ferrari LaFerrari Aperta utilizzerà la stessa configurazione powertrain ibrido vista nel modello coupè. Notevole il rombo del motore che è un V12 da 6,3 litri con un motore elettrico 950bhp e 900nm di coppia che viene inviata alle ruote posteriori attraverso un cambio automatico a doppia frizione a 7 marce.

Dal punto di vista del design  non vi sono grandi differenze con il modello coupè, l’assenza del tetto sulla Ferrari LaFerrari non ha provocato sostanziali modifiche al posteriore che rimane identico a quello dell’altra versione. I due passeggeri potranno proteggersi dal vento grazie ad unhardtop in fibra di carbonio o, a scelta, un softop in tela.

Ferrari LaFerrari
Ferrari LaFerrari: una foto spia mostra il nuovo modello in strada per in consueti test prima del debutto ufficiale presti a Parigi a fine settembre

Solo 150 modelli della Ferrari LaFerrari Aperta saranno prodotti e le consegne dovrebbero iniziare nel corso del 2017. Già tutte vendute le unità previste per il prossimo anno, questo nonostante il prezzo non confermato di 3,5 milioni di euro. Ricordiamo anche che in questo veicolo proprio per permettere il lusso di un tetto aperto  è stato  rafforzato il chassis per assicurare una rigidità strutturale adeguata ed è stato fatto un grosso lavoro a livello di aerodinamica.  Vedremo dunque quello che accadrà il giorno della sua presentazione che ricordiamo avverrà tra la fine di settembre e gli inizi di ottobre nel corso della prossima edizione del Salone auto di Parigi, edizione 2016.