,

Alfa Romeo 4C: nuova clamorosa indiscrezione giunge dagli Usa

Introdotta nel 2014, la sportiva Alfa Romeo 4C Spider non è mai stata sviluppata per essere un successo di vendite. Si tratta di una roadster con lo spazio minimo per il conducente e il passeggero. Indubbiamente Alfa Romeo 4C Spider è una macchina emozionante. Secondo una relazione che non cita alcuna informazione ufficiale di sorta e fa riferimento ad una voce che proviene dal celebre magazine ‘Autoline‘,  l’Alfa Romeo 4C Spider potrebbe andare fuori produzione il prossimo anno, almeno per quello che riguarda il Nord America. Tuttavia, la celebre rivista automobilistica americana non dice se questa è la decisione della casa automobilistica italiana, oppure un proprio pensiero o ancora il semplice annullamento della 4C Spider per il mercato statunitense. Autoline  dice anche che le vendite sono molto deludenti, secondo i  dirigenti del Biscione. Finora quest’anno, Alfa Romeo ha venduto solo 309 4C Spider per il mercato americano. Negli Stati Uniti dunque dal gennaio 2016 al giugno 2016, il risultato di Alfa Romeo 4C non si può certo ritenere come soddisfacente.

La produzione di Alfa Romeo 4C potrebbe cambiare?

Potrebbe essere dunque questo il motivo che spingerà il Biscione a rivedere i propri piani futuri. Ricordiamo che la produzione di questa vettura sportiva, secondo i bene informati dovrebbe continuare sino al 2020, ma a questo punto se davvero questa indiscrezione fosse confermata anche questa data potrebbe subire qualche cambiamento. Vi terremo aggiornati qualora questa clamorosa indiscrezione potrà trovare fondamento. Sicuramente i prossimi anni vi saranno molto cambiamenti nella gamma dei veicoli del Biscione. Basti pensare che nei prossimi mesi sarà presentato il primo Suv nella storia del Biscione: Alfa Romeo Stelvio. Questo sarà commercializzato nella primavera del 2017. Sempre il prossimo anno entro la fine del 2017 dovrebbe giungere sul mercato un altro veicolo, forse una Giulia in versione coupè, così come rivelato da alcune foto spia. 

 Alfa Romeo 4C
Alfa Romeo 4C : una nuova clamorosa indiscrezione giunge dagli Usa

Le altre novità in cantiere

Successivamente, sempre entro la prima metà del 2020 arriveranno altri due Suv, la nuova generazione di Giulietta, che dovrebbe prevedere due diverse varianti. Una sarà erede diretta dell’attuale modello presente sul mercato, mentre un’altra sarà una sorta di versione accorciata della Giulia. Non dimentichiamo anche che nei prossimi anni è atteso anche l’arrivo della nuova ammiraglia del Biscione che si potrebbe chiamare ‘Alfetta’, in onore della celebre vettura che ha fatto la storia del brand automobilistico italiano di Fiat Chrysler Automobiles. Infine sono attese anche una spyder e una coupè, queste però non saranno eredi dirette di Alfa Romeo 4C avendo dimensioni maggiori. L’obiettivo rimane sempre quello, il raggiungimento delle 400 mila immatricolazioni annue entro la fine del 2018. Vedremo se il Biscione sarà capace di arrivare a questo importante traguardo, così come auspicato da Sergio Marchionne e company. 

Lascia un commento

Loading…