Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: nuovo record al Nurburgring 7'32"

,

Alfa Romeo: il futuro secondo Sergio Marchionne

Nel corso della presentazione del nuovo modello Fiat 500 Riva, il numero uno di Fca Sergio Marchionne ha parlato del futuro di Alfa Romeo. Il top manager di Fiat Chrysler Automobiles ha affermato che nonostante i grandi cambiamenti economici e politici a cui l‘Unione Europea va incontro a causa della Brexit, i piani del suo gruppo per il futuro prossimo non cambiano. Tutto infatti procede come previsto, questo ovviamente riguarda anche Alfa Romeo che nei prossimi anni sarà una delle autentiche protagoniste del settore, grazie alle molteplici novità che interesseranno la sua gamma, che dopo l’arrivo della berlina di classe ‘D’ Alfa Romeo Giulia si prepara al debutto del primo Suv nella sua storia: Alfa Romeo Stelvio. Questo veicolo, a detta di Marchionne, esordirà in novembre al Los Angeles Auto Show, probabilmente nella versione top di gamma Quadrifoglio.

Buone notizie da Alfa Romeo Giulia

Sergio Marchionne alla presentazione della Fiat 500 Riva è stato il vero mattatore parlando di Alfa Romeo, ma anche degli altri brand che fanno parte di Fca ed in primis di Fiat e Jeep. La nuova Fiat 500 Riva ricordiamo che è sviluppata insieme ai costruttori di yacht di lusso.  L’amministratore delegato evidenzia ancora una volta che la berlina Alfa Romeo Giulia sta ottenendo forti consensi per quanto concerne le vendite che stanno andando oltre le più rosee aspettative e fanno dunque ben sperare per il futuro della gloriosa casa automobilistica del Biscione. Tra l’altro di recente Marchionne ha voluto anche evidenziare come la berlina sia stata premiata con le 5 stelle EuroNcap, il massimo punteggio relativo alla sicurezza.  Nell’autunno prossimo le prime Alfa Romeo Giulia arriveranno negli Stati Uniti.

A novembre conosceremo finalmente Alfa Romeo Stelvio

Per quanto riguarda il suv Alfa Romeo Stelvio,  tutto pronto per il lancio in novembre a Los Angeles, si tratterà di un modello considerato strategico per poter finalmente cominciare ad avere un certo peso nels egmento premium del mercato auto attualmente dominato dalle case tedesche di Audi, Mercedes e Bmw. Sergio Marchionne ha ribadito tra l’altro che questo sarà solo il primo suv per il Biscione ma non l’unico, nei prossimi anni infatti ne arriveranno altri due, uno sportivo e uno compatto di segmento ‘C’. MA nel futuro del Biscione non ci sarà spazio solo per i Suv infatti nella gamma della casa di Arese presto troveranno spazio anche una nuova ammiraglia, che forse si chiamerà Alfetta, più una coupé e una cabriolet e, per finire, nel 2020, l’erede della mitica Alfa Romeo Giulietta.

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: la versione di Quattroruote del primo Suv del Biscione.

Le parole del boss di Fca su Jeep e Fiat

Infine Marchionne ha confermato i propositi di lanciare nei prossimi anni alcuni modelli targati Fca con motore elettrico. Uno dovrebbe essere una city car e uno una sportiva, forse Maserati Alfieri. Nel corso dell’intervista c’è stato spazio anche per parlare di Fiat e Jeep. In particolare è stato messo in evidenza dal numero uno di Fca come stiano andando veramente molto bene le vendite di Fiat Tipo in Europa e di Fiat Toro in Brasile. Il nuovo Pick Up sta stupendo tutti nel continente sudamericano ottenendo numeri di vendita realmente impensabili almeno inizialmente, tanto che più di qualcuno comincia a pensare alla possibilità di portarlo in Europa e prevedere anche una versione Suv. Per Jeep invece si è aperto il mercato cinese con l’introduzione della Jeep Renegade, che continua ad ottenere grandi successi nelle vendite un po’ in tutto il mondo.

G

Lascia un commento

Loading…