Dopo il successo della nuova gamma di segmento C della Fiat Tipo e la bocciatura ufficiale di una nuova generazione della Fiat Punto da parte di Sergio Marchionne in persona (le segmento B garantiscono margini troppo ridotti a fronte di investimenti molto importanti), oggi ci soffermiamo su di una possibile estensione verso il segmento D della gamma Fiat con un’ipotetica nuova generazione della Fiat Croma immaginata, nei render che trovate in questo articolo, da INDAV Design come una nuova berlina di segmento D basata, come sottolineato dall’autore, sulle proporzioni della Passat con elementi di design ispirati alla nuova gamma Tipo ed alla 124 Spider. 

Fiat Croma

Il render è sicuramente interessante e ci mostra una berlina con linee decise ed eleganti che strizza l’occhio al mercato premium proponendosi però come una soluzioni più economica, seguendo la scia di quanto fatto da Fiat con il progetto Tipo che in pochi mesi di permanenza sul mercato si sta rivelando essere una delle mosse migliori del brand italiano degli ultimi anni.

Di seguito, un secondo render sempre di INDAV Design che mostra la parte possibile di questo ipotetico progetto.

Fiat Croma 1

Al momento, è bene sottolineare, Fiat non prevede di incrementare ulteriormente la sua gamma ma un eventuale successo commerciale, su scala internazionale, della Fiat Tipo potrebbe aprire le porte, in futuro, ad una nuova evoluzione della famiglia destinata proprio al segmento D, una vera e propria nuova generazione della Fiat Croma. Come detto in apertura, nel corso degli ultimi mesi in più occasioni abbiamo sottolineato la possibilità che la nuova Fiat Tipo potesse diventare la base per una nuova generazione della Punto. Tale opportunità è però stata smentita da Marchionne che, per il futuro, potrebbe guardare con favore ad un progetto per il segmento D in grado di garantire margini di profitto maggiori per FCA. Al momento, questa nuova generazione della Fiat Croma proposta da INDAV Design è destinato a restare su carta ed a non avere particolari evoluzioni concrete. Il progetto  comunque decisamente interessante e il render merita di essere ammirato con attenzione.

Fiat: Tra i progetti futuri anche una nuova generazione del Freemont

Dopo aver presentato negli ultimi due anni le tre vetture della gamma Tipo, la nuova 124 Spider, la nuova 500, il crsossover 500X ed in attesa dell’arrivo di un restyling per la Panda, Fiat in futuro potrebbe rinnovare la sua offerta di vetture con una nuova generazione del Fiat Freemont, il SUV basato sul Dodge Journey venduto in Nord America. FCA sta, infatti, valutando la possibilità di portare in Italia, ed in particolare a Cassino, la produzione del modello a marchio Dodge che potrà contare su di una nuova generazione basata su di una variante modificata della piattaforma Giorgio a trazione posteriore. Dalla base della nuova Journey potrebbe, quindi, nascere anche il nuovo Freemont che, tra qualche anno, andrebbe così a completare la gamma del marchio Fiat in attesa di capire se, in futuro, il mercato delle quattro ruote europeo offrirà spazio per il debutto di una nuova berlina di segmento D.

Continuate, quindi, a seguirci con attenzione anche nel corso dei prossimi mesi per tutti gli aggiornamenti legati alla gamma Fiat. Il marchio Fiat sta vivendo un periodo di forte crescita in Europa riuscendo a sfruttare, al massimo, il trend di crescita dell’intero mercato. Dopo un 2016 che dovrebbe concludersi con risultati davvero soddisfacenti, FCA potrebbe rinnovare i suoi investimenti per Fiat ampliando la gamma con nuovi progetti per i segmenti di mercato in grado di garantire profitti maggiori anche a fronte di volumi di vendita più contenuti.

  • Paolo Guidi

    Veramente bella ! di sicuro a completamento della gamma la vedrei utile per contrastare Talisman , Passat , ecc. ecc .