Alfa Romeo Giulia: misterioso alettone posteriore al ‘Ring’

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: nuovo record al Nurburgring 7'32"

Nelle scorse ore un modello particolare di Alfa Romeo Giulia è stato fotografato al Nurburgring. Si tratta di una Giulia Quadrifoglio dotata di un grande alettone posteriore, come si evince molto chiaramente nella foto di AutoGespot pubblicata su Facebook dalla pagina Alfa Tipo 949.  Il modello in questione sembrerebbe essere ulteriormente alleggerito rispetto al modello tradizionale con un assetto da corsa simile a quello della M4 GTS. Secondo qualcuno si tratterebbe di un’Alfa Romeo Giulia GTA con motore da 540 cavalli, un modello estremo pensato appositamente per le competizioni. Questa automobile si starebbe preparando per stracciare tutti i record del celebre circuito tedesco. 

Un modello di Alfa Romeo Giulia che fa sognare i fan del Biscione

Ricordiamo che in settembre Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio con cambio manuale fece al Nurburgring un giro di pista record in 7’39”. L’obiettivo di questo giorni è quello di migliorare questo tempo di almeno 10/12 secondi. Il veicolo che proverà a battere questo record sarà dotato di cambio automatico Zf8. Già da qualche settimana si vocifera che ufficiosamente il tempo di settembre è stato già battuto di qualche secondo, ma il risultato non è stato omologato, si aspetta infatti un ulteriore miglioramento prima di rendere il nuovo record ufficiale. Questo nuovo giro di pista record che ormai dovrebbe essere imminente, dovrebbe diventare il nuovo fiore all’occhiello di Alfa Romeo Giulia, che da qualche tempo è finalmente sbarcata in concessionaria.

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia: con alettone posteriore al Nurburgring, è la versione GTA?

Il nuovo spot tv di Alfa Romeo Giulia per la Germania

Sempre a proposito di Germania ricordiamo che Alfa Romeo Giulia da qualche giorno è protagonista sulle principali emittenti televisive tedesche di un nuovo spot con il quale si mira a pubblicizzare l’arrivo in concessionaria della nuova berlina del Biscione con cui la casa di Arese punta ad un decisivo incremento delle immatricolazioni nel mercato auto, questo soprattutto grazie al lancio delle nuove vetture, che in pochi anni dovrebbero portare le vendite di Alfa Romeo ad oltre 400 mila l’anno.  Il nuovo spot pubblicitario mette in mostra quelle che sono le principali qualità e caratteristiche della nuova berlina italiana che proverà a sfidare le rivali tedesche di Audi, Mercedes e Bmw anche nel mercato di casa.

Superati a pieni voti i crash test di Euro NCAP

A proposito di Alfa Romeo Giulia, oggi arriva un’ottima notizia, infatti la nuova automobile del Biscione, che rappresenta una sorta di antipasto di quella che si prospetta come una vera e propria rivoluzione per il noto brand automobilistico italiano di Fiat Chrysler Automobiles, ha superato a pieni voti i crash test di Euro NCAP a cui è stata sottoposta ottenendo 5 stelle, la valutazione massima. In particolare sono stati ottimi i risultati per quanto concerne la sicurezza dei passeggeri adulti, risultati di gran lunga migliori di quelli delle rivali tedesche. Grazie a questo riconoscimento Alfa Romeo Giulia anche dal punto di vista della sicurezza non ha più nulla da invidiare alle concorrenti tedesche di Audi, Bmw e Mercedes.

  • beppedelp

    Quindi quel alettone aiuterà a ottenere un nuovo record sul ring? A parte la performance, li da un stile più sportivo. Sempre belle la Giulia!

  • Doriano Battagin

    è parecchio tempo che nella pagina alfa ho solo questo articolo, la state aggiornando?