Fiat Chrysler e Uber in trattativa per una possibile alleanza

di -
Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler e Uber  potrebbero presto stipulare un accordo a dir poco storico, che potrebbe cambiare completamente gli equilibri all’interno del mondo dei motori.  Le due celebri aziende infatti sarebbero in trattativa allo scopo di giungere presto ad una collaborazione per quello che concerne il settore delle automobili che sfruttano la nuova tecnologia della cosiddetta guida autonoma. Questa indiscrezione non è stata ancora ufficializzata dalle parti, ma a quanto pare proviene da fonti assai autorevoli, essendo stata diffusa da Bloomberg in un primo momento e poi confermata anche dal ‘The Wall Street Journal’ in un secondo momento.

Uber cerca una collaborazione con Fiat Chrysler

Ancora non conosciamo i dettagli di questa eventuale collaborazione tra Uber e Fiat Chrysler, questo in quanto le trattative, a quanto pare sono ancora ad una fase iniziale.  Tra l’altro si vocifera anche che Uber, secondo quanto riportato da Bloomberg e The Wall Street Journal, avrebbe preso contatti anche con altre aziende automobilistiche, sempre con l’obiettivo di trovare alleati per sviluppare il nuovo business delle auto a guida autonoma. Questo quindi può significare che in realtà non è poi così sicuro che un accordo tra Fiat Chrysler e Uber si troverà, in quanto questi ultimi potrebbero anche trovare delle alternative.

Le indiscrezioni sembrerebbero plausibili

Queste voci che circolano con insistenza sembrano tra l’altro essere molto plausibili. infatti sappiamo con certezza che Uber è assai interessata a fornire il proprio contributo per entrare in questo settore, che da molti viene considerato come il Business del futuro. La stessa Fiat Chrysler nei mesi scorsi, attraverso il proprio amministratore delegato Sergio Marchionne ha firmato un accordo con Google, sempre per il medesimo motivo. Non si tratta però di un accordo esclusivo e dunque questo non impedisce a Fca di siglare un nuovo accordo con Uber. Ricordiamo anche che Uber, tra l’altro, ha presentato alla fine dello scorso mese di maggio il prototipo  di una sua prima automobile a guida autonoma, dimostrando così un certo interesse nei confronti dello sviluppo di questa tecnologia.

Uber e Fiat Chrysler
Uber e Fiat Chrysler: accordo possibile per le vetture a guida autonoma.

Fenomeno in crescita quello delle collaborazione tra aziende tecnologiche e automobilistiche

La collaborazione tra Uber e Fiat Chrysler del resto rientrerebbe in quel fenomeno che si sta diffondendo a machcia d’olio, che porta le aziende tecnologiche a cercare alleanze con i gruppi automobilistici. Basti pensare all’investimento in Didi Chuxing ad opera di Apple, che sarebbe al lavoro per realizzare una propria vettura a guida autonoma.  Non possiamo certamente dimenticare nemmeno l’accordo di GM in Lyft e di Volkswagen in Gett, che sarebbe l’acerrima rivale di Uber. Bloomberg, che ricordiamo è stata la prima a dare la notizia, dice anche che l’accordo tra Fiat Chrylser e Uber potrebbe essere ufficializzato entro la fine del 2016.  E’ probabile che nelle intenzioni di Fiat Chrysler vi sia quella di entrare nel settore delle auto a guida autonoma mediante la collaborazione di aziende che operano nel mercato It e dunque non attraverso la produzione diretta di veicoli di questo tipo. VPresto vedremo se le cose stanno realmente così.

  • Sergio non sbaglia una mossa…

  • ILKönz

    Il solito accattone.