,

Alfa Romeo Stelvio: niente Quadrifoglio?

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: nuovo render di Alessandro Masera, pubblicato su Facebook nelle scorse ore.

Nelle ultime ore si parla tanto sul web di Alfa Romeo Stelvio. Questo modello verrà presentato in autunno forse al Salone auto di Parigi o in quello di Los Angeles, che si svolgeranno rispettivamente nei prossimi mesi di ottobre e in novembre. La prima versione che dovrebbe essere presentata sarà, al pari della berlina Alfa Romeo Giulia, la variante più sportiva. Ci riferiamo a quella che monterà il motore 2.9 V6 Twin-Turbo realizzato da Alfa Romeo in collaborazione con  tecnici di Ferrari. Dal web trapela nelle ultime ore l’indiscrezione che questo modello, a differenza di quello che si è pensato sino ad ora, potrebbe anche non chiamarsi ‘Quadrifoglio’.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio non esisterà?

Nelle intenzioni dei vertici della gloriosa casa automobilistica del Biscione vi è la scelta di dare tale appellativo in esclusiva alla berlina Alfa Romeo Giulia, dunque è probabile che la versione più sportiva di Alfa Romeo Stelvio, che tra l’altro dovrebbe essere anche la prima ad esordire, si chiamerà in una maniera diversa. Ovviamente al momento non vi sono certezze di ciò, tuttavia una buona parte degli addetti ai lavori crede nella possibilità che un Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio alla fin fine non esisterà. Vedremo dunque se queste indiscrezioni troveranno fondamento nella realtà delle cose oppure saranno destinate a rimanere mere voci.

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio “949” spy dalla Germania, niente Quadrifoglio?

Cambio automatico Zf8 per il modello più sportivo di Stelvio?

Oltre alla questione di voler concedere il nome ‘Quadrifoglio’ in esclusiva alla Giulia vi sarebbe anche un altro motivo dietro la probabile scelta di non concedere ad Alfa Romeo Stelvio questo appellativo. Si vocifera infatti che la mappatura della centralina della nuova vettura, realizzata per offrire un ingente quantitativo di coppia, potrebbe anche non consentire al motore di questo modello di raggiungere i 510 cavalli e 600 Nm di coppia tra i 2500 e i 5500 giri al minuto. Staremo a vedere se davvero le cose andranno così. Nel frattempo vi segnaliamo che il modello più sportivo di Stelvio a prescindere dal nome sarà dotato di cambio automatico Zf8 che dovrebbe aiutare i guidatori a gestire l’enorme potenza del veicolo.

Il nuovo veicolo Alfa Romeo Stelvio sarà prodotto a Cassino entro fine anno

Per il resto ricordiamo che Alfa Romeo Stelvio sarà realizzato nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino. L’inizio della produzione dovrebbe avvenire entro la fine del 2016, questo modello avrà molto in comune con la Giulia. Con la nuova berlina di classe ‘D’ Alfa Romeo Stelvio condividerà la stessa piattaforma modulare, gran parte delle motorizzazioni e probabilmente anche le linee estetiche come hanno dimostrato alcune matematiche apparse di recente sul web che mostrano il disegno delle fiancate e del posteriore di questa nuova automobile, che andrà ad arricchire la gamma del veicoli della casa di Arese. Il veicolo in questione viene considerato come un modello fondamentale da Sergio Marchionne e company per il rilancio in grande stile del Biscione nel mondo dei motori ed in particolare per quello che concerne il segmento premium del mercato auto.

 

 

Lascia un commento

Loading…

Fiat 500S: Partono gli ordini, prezzi da 15.250 Euro

Abarth 124 Spider: Prende il via la commercializzazione