Alfa Romeo Giulietta 2016: cambia il listino prezzi

Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta

Arrivano importanti novità per la casa del Biscione in questo inizio di giugno. Queste riguardano alcune modifiche al listino prezzi di Alfa Romeo Giulietta. Il nuovo modello dopo il restyling subito è arrivato sul mercato da qualche tempo, a partire dall’1 giugno 2016  la casa di Arese ha pensato bene di aggiornane il listino prezzi della cinque porte. La novità più importante è che il costo di tutti i modelli aumenta di 300 euro. Il prezzo di partenza dunque è adesso pari 22.500 euro e fa riferimento all’Alfa Romeo Giulietta 1.4 Turbo da 120 cavalli, che invece fino alla fine di maggio veniva proposta al prezzo di 22.200 euro.

Alfa Romeo Giulietta Veloce supera quota 35 mila

Per quanto riguarda la versione di Alfa Romeo Giulietta con o stesso propulsore ma da 150 cavalli, viene ora offera a 24.200 euro, mentre per avere questo modello con un motore di potenza pari a 170 cavalli e cambio automatico TCT i prezzi partono da 28.700 euro. Le novità in questione ovviamente riguardano anche  le versioni a gasolio di Alfa Romeo Giulietta  che adesso sono proposte a partire da 25.100 euro nella versione da 120 cavalli. Per quanto riguarda il modello top di gamma e cioè Alfa Romeo Giulietta Veloce, che ha preso il posto della Quadrifoglio Verde, questa supera quota 35 mila arrivando esattamente alla cifra di 35.200 euro. 

Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta: dall’1 giugno cambia il listino prezzi, aumento di 300 euro per tutta la gamma.

Il restyling si è reso necessario per adeguare il veicolo al nuovo stile del Biscione

Ricordiamo che il restyling di Alfa Romeo Giulietta è stato presentato in anteprima a fine febbraio, con una cerimonia di presentazione che si è svolta in diverse città. Il debutto internazionale è invece avvenuto il primo di marzo 2016 al Salone dell’automobile di Ginevra, dove è stata mostrata anche la nuova Alfa Romeo MiTo. Il primo porte aperte è avvenuto nelle concessionarie intorno alla metà di marzo. Il restyling si è reso necessario per rendere questa vettura più vicina nello stile alla berlina di classe ‘D’ Alfa Romeo Giulia, che ormai rappresenta il nuovo punto di riferimento stilistico della gloriosa casa di Arese. Questo soprattutto per quello che concerne il frontale, dove adesso torva spazio la nuova calandra e il nuovo scudetto.

Nei prossimi anni arriva la nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta

Ricordiamo anche che questo è l’ultimo restyling che interessa la celebre berlina compatta del Biscione. Infatti, molto probabilmente entro la fine del 2018 o al massimo nel 2019 dovrebbe arrivare la nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta. Si tratterà di una vettura completamente diversa da quella attuale. Questa nascerà da una versione accorciata della piattaforma modulare ‘Giorgio’, la stessa utilizzata per Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Inoltre questa vettura sarà una delle poche a poter vantare la trazione posteriore nella sua categoria di riferimento. Infine è possibile che di questo nuovo veicolo vengano prodotte due diverse versioni. Una sarà diretta erede di quella attualmente sul mercato, la seconda invece sarà una sorta di versione corta di Giulia.

  • don vito

    Restyling non esistente….e la stesa di prima.