Alfa Romeo Stelvio e Giulia: le ultime novità

Alfa Romeo Stelvio e Giulia continuano a far parlare di se’ anche in questa fine di maggio. A proposito dello Stelvio segnaliamo che sul web è ancora tempo di rendering. Oggi vi vogliamo mostrare l’interessante ipotesi stilistica di Laco Design, pubblicata anche su ‘Alfa Romeo Project 952’, che prova ad immaginare come potrebbe essere la prossima vettura che vedremo uscire dagli stabilimenti italiani del Biscione.  Alfa Romeo Stelvio, in base a quanto dichiarato dai dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles, con in testa il numero uno Sergio Marchionne dovrebbe essere presentato nel corso del prossimo autunno. Questo avverrà forse in ottobre al Salone auto di Parigi oppure in novembre al Los Angeles Auto Show, due importanti appuntamenti in cui di solito le principali case automobilistiche internazionali mostrano alcune tra le novità più importanti che vedremo da li a breve sul mercato.

A Cassino entro fine anno inizia la produzione di Alfa Romeo Stelvio

Infatti Alfa Romeo Stelvio dovrebbe iniziare la sua produzione sempre a Cassino entro la fine del 2016, mentre la sua commercializzazione quasi certamente avrà inizio nel primo trimestre del 2017, così come fatto intuire più volte dallo stesso amministratore delegato del gruppo italo americano, Sergio Marchionne. Questo sarà solo il primo di 3 suv che giungeranno sul mercato da qui alla metà del 2020. Gli altri due modelli saranno di classe ‘C’ ed ‘E’. Uno dei due, molto probabilmente il più grande, potrebbe prendere il nome ‘Kamal’, sigla registrata dai dirigenti del Biscione negli Usa.

Alfa Romeo Stelvio Laco Design
Alfa Romeo Stelvio Laco Design

Anche Alfa Romeo Giulia si mette in mostra in attesa di fare il record al Nurburgring

 

Per quanto riguarda Alfa Romeo Giulia, segnaliamo che nelle scorse ore ha fatto molto discutere l’infografica che ha mostrato sul web le aziende che hanno fornito i componenti della nuova berlina del Biscione. In molti hanno fatto notare che la maggioranza delle aziende coinvolte sono straniere, sebbene presentino sedi in Italia. Alfa Romeo Giulia che nei prossimi giorni dovrebbe essere protagonista di un nuovo tentativo di record in pista al Nurburgring, la versione Quadrifoglio con cambio automatico dovrebbe essere in grado di battere il record di settembre di circa 10 secondi.

Nel frattempo in questo articolo vi mostriamo Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio in versione Carabinieri alla Fiera “Supercar”, nelle foto di Guido Nevola, tratte dalla pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 952’. Sempre dalla medesima pagina segnaliamo anche la presenza di interessanti video che mostrano la Giulia alla nuova edizione della Mille Miglia che si è chiusa oggi 22 maggio 2016. Edizione in cui la nuova berlina del Biscione è stata l’autentica protagonista assieme ad alcune vetture storiche del Biscione provenienti dal museo ‘La Macchina del Tempo’ di Arese.