Alfa Romeo Stelvio: nuove foto spia dal web

Alfa Romeo Stelvio spia
Alfa Romeo Stelvio spia da 'Carscoops'

Dal sito ‘Carscoops’ arrivano nuove foto spia del muletto camuffato di Alfa Romeo Stelvio, il primo suv nella storia della gloriosa casa automobilistica del Biscione. Questo modello, cosi come chiarito dal numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, verrà prodotto entro fine anno a Cassino, nello stabilimento di Fca sito a Piedimonte San Germano. La sua presentazione ufficiale arriverà in anteprima il prossimo autunno. I luoghi più indicati per questa anteprima sono il Salone dell’automobile di Parigi in ottobre o il Los Angeles Auto Show di Novembre.

Per Alfa Romeo Stelvio stessa piattaforma modulare della Giulia

Le nuove immagini provenienti dal web di Alfa Romeo Stelvio fanno comprendere come ormai questo veicolo sia quasi ultimato nella sua versione definitiva, anche se è ancora difficile intuire quello che sarà il design definitivo di questo modello, a causa delle vistose coperture che contraddistinguono il muletto mentre svolge la delicata fase dei test su strada. Questa nuova automobile verrà realizzata sulla piattaforma modulare ‘Giorgio’, la stessa della berlina Giulia, che di recente è stata al centro delle dichiarazioni di Sergio Marchionne che ha messo in evidenza l’ingente investimento effettuato su questa piattaforma dal suo gruppo. Si parla infatti di oltre un miliardo di euro speso per la sua realizzazione, questo fa capire il perchè questa sarà utilizzata nella maggior parte dei nuovi veicoli che usciranno nei prossimi anni dagli stabilimenti italiani del Biscione. 

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: nuove foto spia dal web

Alfa Romeo Stelvio si prepara a sfidare Bmw X3, Audi Q5 e Porsche Macan

Alfa Romeo Stelvio, in base a quanto riportano i soliti bene informati, dovrebbe essere simile alla Giulia anche da un punto di vista del design e delle motorizzazioni. Inoltre questo veicolo sarà dotato di trazione posteriore al pari di tutte le nuove automobili di Alfa Romeo, ma ovviamente saranno introdotte in commercio anche varianti dotate di trazione integrale. Questo Suv si andrà a collocare in quella fascia di mercato in cui sono presenti attualmente tra gli altri Porsche Macan, BMW X3 e Audi Q5, che rappresenteranno in parole povere i principali concorrenti di Alfa Romeo Stelvio sul mercato, nel momento in cui questa nuova vettura debutterà in concessionaria. A quel punto capiremo quella che sarà la reazione dei possibili acquirenti di quella che da molti viene considerata come la cosiddetta ‘cartina di tornasole’ delle ambizioni del Biscione, per un ritorno ad alto livello nel segmento premium del mercato auto.

 

  • Alfonso

    Alfa Romeo Stelvio..mi sa che ne vedremo delle belle nei prossimi anni. Forza ragazzi!!!

  • No cazzo! Ha la stessa linea orrenda della X6 !

    • LeBaronSamedi

      Scusa ma… vorresti giudicare la linea di un muletto così camuffato?

  • Paolo Guidi

    E anche nel settore dei SUV inizieremo a dire la nostra ma con uno stile tutto italiano !