Alfa Romeo Giulia: Porte aperte il 28 e 29 maggio

di -
Alfa Romeo Giulia

Nella giornata di ieri, la nuova Alfa Romeo Giulia, disponibile in ordinazione dalla scorsa settimana, è stata presentata alla stampa internazionale che ha avuto modo di testare le potenzialità della nuova berlina di casa Alfa Romeo. A margine dell’evento di presentazione, l’azienda ha anche confermato, in via ufficiale, che nel week end di sabato e domenica 28 e 29 maggio prossimi si svolgerà il primo porte aperte dedicato all’Alfa Romeo Giulia in tutte le concessionarie di casa Alfa Romeo sparse sul territorio nazionale.

Si tratta, senza dubbio, di un evento molto importante da cerchiare, in rosso naturalmente, sul calendario. In questi giorni, infatti, Alfa Romeo sta distribuendo a tutti gli showroom italiani le prime unità di Alfa Romeo Giulia e tra poco più di due settimane tutti gli Alfisti italiani avranno l’occasione di poter ammirare e magari provare la nuova berlina di segmento D. Alfa Romeo ha, inoltre, confermato che da inizio giugno la Giulia Quadrifoglio, la variante top di gamma della berlina con motore da 510 CV, potrà essere ordinata anche nella versione con cambio automatico a 8 marce ZF con convertitore di coppia.

160510_Alfa-Romeo_Giulia_HP

Tutto confermato, invece, per quanto riguarda i prezzi e le versioni disponibili. Sul mercato, la Giulia si presenta con il motore 2.2 Turbodiesel declinato in due differenti step di potenza, 150 CV per il modello entry level e 180 CV per la variante più potente, e quattro allestimenti (Giulia, Giulia Super, Business e Business Sport) che potranno essere arricchiti da un gran numero di pack aggiuntivi e optional che permetteranno a tutti gli appassionati e potenziali clienti di creare la “propria Giulia”. Il listino parte da 35.500 Euro, cifra necessaria per poter acquistare la Giulia con allestimento base e motore 2.2 Turbodiesel  da 150 CV abbinato al cambio manuale a sei marce.

Per il momento, quindi, non ci resta che attendere che la fase di commercializzazione della nuova Alfa Romeo Giulia entri in regime (presto la Giulia sarà disponibile anche al di fuori dei confini italiani). L’appuntamento, in ogni caso, è fissato per il week end del 29 e 29 maggio con il primo porte aperte dedicato alla nuova Alfa Romeo Giulia che, come abbiamo ripetuto in più occasioni, rappresenta il progetto chiave per il successo del piano di rilancio di casa Alfa Romeo. Continuate a seguirci, anche nel corso dei prossimi giorni, per tutti gli aggiornamenti legati alla nuova berlina di segmento D della casa italiana ed a tutti i futuri progetti.