Al termine di una settimana quanto mai intensa di novità per il mondo dei motori, torna il nostro tradizionale appuntamento con le migliori notizie degli ultimi sette giorni (lunedì 2 maggio – domenica 8 maggio) dedicate al marchio Alfa Romeo ed agli altri brand che compongono il gruppo FCA. Come da un po’ di settimane a questa parte, anche in questi ultimi giorni la protagonista assoluta delle news di ClubAlfa.it è stata l’Alfa Romeo Giulia che, finalmente, ha fatto il suo debutto ufficiale sul mercato italiano con gli ordini che sono scattati martedì 3 maggio.

Come da tradizione, ricordiamo che per consultare le news complete linkate di seguito è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo. Per tutte le prossime novità su Alfa Romeo e tutti i brand del gruppo FCA vi ricordiamo di seguirci anche su Facebook e su Twitter

Vediamo quindi il riassunto di quanto accaduto in questi ultimi giorni:

Alfa Romeo

La nuova Alfa Romeo Giulia ha fatto, come detto in precedenza, il suo debutto ufficiale nelle concessionarie italiane. Alfa Romeo, per la fase di lancio della sua berlina, ha realizzato una particolare First Edition, una versione speciale basata sull’allestimento Giulia Super. In concomitanza con l’arrivo negli showroom della sua vettura, Alfa Romeo ha reso disponibile online anche il configuratore da tempo atteso da tantissimi Alfisti. La nuova berlina di segmento D di casa Alfa Romeo si presenta sul mercato con un prezzo di partenza di 35.500 Euro. Ecco un confronto tra il listino della Giulia e quello delle rivali di casa BMW, Audi, Mercedes e Jaguar.

Qui, invece, trovate il libretto d’uso e manutenzione della nuova berlina che è stata definita dall’amministratore delegato di FCA Sergio Marchionne come un parto difficile“. La nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è stata, inoltre, realizzata in una versione speciale ora in dotazione all’Arma dei Carabinieri.

Giulia carabinieri

Per la presentazione alle Istituzioni italiane della vettura, l’Alfa Romeo Giulia è stata protagonista di un evento speciale al Quirinale in presenza del Presidente della Repubblica Mattarella. Il premier Renzi ha, inoltre, dichiarato che “La ripartenza di Alfa Romeo è un messaggio di speranza per l’Italia”FCA ha sottolineato come la produzione della nuova Giulia porterà un’importante riduzione della cassa integrazione negli stabilimenti italiani del gruppo.

Il modello top della Giulia, ovvero la versione Quadrifoglio, potrà contare su particolari freni firmati Brembo che andranno ad esaltare il carattere sportivo del progetto ed il suo eccellente comparto tecnico.

Nel frattempo, in parallelo al lancio della Giulia, registriamo il via agli ordini per la Nuova Alfa Romeo MiTo, il restyling (molto leggero) presentato da Alfa Romeo a marzo, in occasione del Salone dell’auto di Ginevra e le cui prime consegne sono previste per il mese di giugno. I prezzi della MiTo nella sua nuova evoluzione partono da 15.900 Euro. La Nuova Alfa Romeo Giulietta è protagonista a maggio di una nuova promozione con la versione Super offerta ad un prezzo di partenza di 16.950 Euro. Per quanto riguarda i dati di vendita di aprile, Alfa Romeo fa registrare in Italia un calo del -1,84% nonostante dei buoni risultati di vendita per la Giulietta.

In conclusione, arrivano nuovi dettagli sul possibile debutto al Salone di Parigi 2016 dell’Alfa Romeo Stelvio, il nuovo D-SUV su base Giulia che sarà il secondo modello del nuovo corso di casa Alfa Romeo.

Fiat

In casa Fiat registriamo, invece, la pubblicazione del listino prezzi completo per le nuove Fiat Tipo 5 porte e Fiat Tipo Station Wagon, le nuove proposte del brand italiano per il segmento C del mercato che andranno ad affiancarsi alla versione 4 porte.

Il progetto Fiat Tipo, in pochi mesi di permanenza sul mercato, può già definirsi un successo. I primi risultati di vendita della nuova famiglia Tipo sono infatti estremamente positivi. 

Nel frattempo, debutta sul mercato italiano il nuovo pick-up Fiat Fullback già disponibile con un prezzo di partenza di 27.500 Euro.

fiat tipo

Maserati

In attesa della piena commercializzazione del Maserati Levante, il marchio italiano guarda al futuro. In questi giorni sono, infatti, emersi nuovi render dedicati alla futura Maserati Alfieri, la versione di serie della coupé presentata, sotto forma di concept car, al Salone di Ginevra del 2014 per celebrare i 100 anni del marchio italiano.

FCA

Il mese di aprile da poco terminato è stato un periodo di ottimi risultati commerciali per il gruppo italo-americano. FCA registra, infatti, una crescita del 12% in Italia ed un notevole passo in avanti negli USA nonostante la crisi dei marchi Fiat e Chrysler. 

Mentre Marchionne conferma l’obiettivo di raggiungere la piena occupazione negli stabilimenti italiani entro il 2018, FCA annuncia in via ufficiale un accordo con Google per la realizzazione della prima auto a guida autonoma. Il prototipo realizzato dal gruppo italo-americano e dal colosso del mondo tecnologico poggerà le basi sulla Chrysler Pacifica, la prima auto ibrida di casa FCA.

Jeep

Jeep celebra i suoi 75 anni di storia con ben quattro nuove serie speciali denominate 75th Anniversary e basate su alcune della auto più rappresentative del brand, ovvero Renegade, Cherokee, Grand Cherokee e Wrangler. In questi giorni, ha preso il via la commercializzazione della Renegade 75th Anniversary e della Cherokee 75th Anniversary.