Alfa Romeo MiTo: partono gli ordini, prezzi da 15.900 Euro

Alfa Romeo MiTo
Nuova Alfa Romeo Mito: al via gli ordini. Prezzi a partire da 15.900 Euro

Oggi è un altro giorno importante per la gloriosa casa automobilistica del Biscione, in quanto partono gli ordini per la nuova Alfa Romeo MiTo, dopo il restyling di cui la celebre vettura è stata protagonista negli scorsi mesi. Ricordiamo che questo veicolo è stato mostrato in anteprima lo scorso 1 marzo 2016 al Salone dell’automobile di Ginevra. Il suo aggiornamento si è reso necessario, al pari di quello della Giulietta al fine di rendere l’automobile più vicina nello stile alla nuova Alfa Romeo Giulia, che rappresenta in questo momento il riferimento stilistico del nuovo corso del Biscione. Le maggiori differenze con il modello precedente riguardano la parte anteriore della vettura,  infatti sulla compatta della casa automobilistica di Arese debuttano il rinnovato logo del marchio, mostrato in anteprima lo scorso 24 giugno ad Arese e il nuovo lettering del nome.

Il listino prezzi della nuova Alfa Romeo MiTo parte da 15.900 euro

La gamma di Alfa Romeo MiTo, si compone di tre allestimenti: Mito, Super e Veloce. Per quanto riguarda i pack specifici sono due: Veloce e Lusso. Il listino prezzi di questo veicolo parte da 15.900 euro, inoltre segnaliamo che numerose sono le offerte pensate da Fca Bank per favorire l’acquisto di questa automobile da parte dei clienti. Tra l’altro segnaliamo anche che FCA Bank, insieme al finanziamento, offre una completa gamma di servizi che tutelano gli acquirenti da qualsiasi imprevisto. Inoltre  il nuovo leasing, che riguarderà anche i clienti privati,include anche la polizza RCA nel canone. Questa, in parole povere, manterrà il medesimo costo per tutta la durata del finanziamento.

Alfa Romeo MiTo ordini
Nuova Alfa Romeo Mito: al via gli ordini. Prezzi a partire da 15.900 Euro

Primo porte aperte per ammirare la nuova Alfa Romeo MiTo il 18 e 19 giugno

Il primo porte aperte per poter ammirare dal vivo la nuova Alfa Romeo MiTo si svolgerà nel week end  del 18 e del 19 giugno. In questa data dunque chiunque potrà ammirare dal vivo la nuova compatta della casa milanese. E’ stato espressamente chiarito dai dirigenti del Biscione che la nuova Alfa Romeo MiTo è un’automobile pensata in particolar modo per un pubblico giovane e dinamico, che cerca una vettura che possa soddisfare le proprie esigenze. Per quanto riguarda le motorizzazioni segnaliamo un ritorno importante. Ci riferiamo ovviamente all’inedito 1.3 Multijet da 95 Cavalli, il quale dovrebbe garantire consumi ridotti e prestazioni molto buone.

La nuova Alfa Romeo MiTo garantisce una buonissima possibilità di personalizzazione, grazie alla presenza di ben 8 diversi colori per quello che concerne la carrozzeria. Sono 8 anche le diverse tipologie di cerchi in lega, mentre sono sei i pack specifici pensati per questa vettura: Music, Veloce, Sport, Lusso, Comfort e Visibility.  Nell’allestimento base denominato MiTo sono presenti proiettori dotati di cornici brunite, maniglie porte cromo satinate, cerchi da 16 pollici in acciaio e calotte degli specchi in tinta carrozzeria. Per quanto riguarda gli interni, questi si caratterizzano per la presenza di un ambiente sportivo scuro, sottolineato dai nuovi sedili in tessuto nero e grigio con logo Alfa Romeo sul poggiatesta, e  anche al centro del volante quest’ultimo appare assai rinnovato rispetto al passato.

Leggi anche: Alfa Romeo MiTo debutta nel Campionato Italiano Turismo TCS con Tecnodom Sport

Molto corposa anche la dotazione di serie che prevede tra gli altri  climatizzatore manuale, 7 airbag, il selettore Alfa DNA e il sistema ESC. Ancora più ricche le versioni con allestimenti Super e Veloce, che cosi come avvenuto per Alfa Romeo Giulietta ha preso il posto della variante ‘Quadrifoglio Verde’. Ricordiamo inoltre che  la Nuova Alfa Romeo MiTo adotta il sistema Uconnect con touchscreen da 5 pollici. Questo sistema è completo di interfaccia Bluetooth, connettore Aux-in, porta USB e comandi vocali. Ovviamente i vertici del Biscione ed in primis il numero uno, l’amministratore delegato Harald Wester, sono molto ottimisti sul contributo che la nuova Alfa Romeo MiTo potrà dare alle vendite della casa di Arese nei prossimi anni. L’obiettivo come sappiamo sarà quello di affiancare le nuove vetture del Biscione Alfa Romeo Giulia e Stelvio e contribuire insieme alla Giulietta a far raggiungere al noto brand motoristico italiano l’obiettivo delle 400 mila immatricolazioni entro la fine del 2018.