Alfa Romeo Giulia Carabinieri: presentazione il 5 maggio

Alfa Romeo Giulia Carabinieri render
Il 5 maggio Alfa Romeo Giulia Carabinieri sarà presentata in pompa magna alla presenza dei vertici di Fca e dell'Arma

Negli scorsi giorni vi avevamo mostrato in anteprima la prima immagine inedita di Alfa Romeo Giulia Carabinieri, si tratta di una versione speciale della variante più sportiva della berlina, una Quadrifoglio con livrea dell’Arma dei Carabinieri. Un veicolo che verrà fornito in due esemplari, che avranno funzioni prettamente di rappresentanza, al pari di quanto avviene con la Lamborghini Huracan in Polizia. Si tratta di un omaggio che Fiat Chrysler Automobiles ha deciso di fare, forse anche per ringraziare le forze dell’ordine per l’ordine di 1500 Alfa Romeo Giulietta effettuate negli scorsi mesi dal Consip, l’ente preposto per la fornitura dei beni nella pubblica amministrazione.

Sul web da qualche ora è stato comunicato che il prossimo 5 maggio 2016 alle ore 12 dal parco del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, alla presenza del Comandante Generale Tullio Del Sette, del Presidente del gruppo Fiat Chrysler Automobiles John Elkann, dell’Amministratore Delegato Sergio Marchionne, del COO della Regione EMEA Alfredo Altavilla, e dei vertici dello Stato Maggiore dei Carabinieri, avverrà la diretta streaming della presentazione dei due modelli di Alfa Romeo Giulia Carabinieri con livrea istituzionale. La diretta Streaming della consegna si svolgerà attraverso il canale ufficiale dell’Arma dei Carabinieri su Youtube.

Alfa Romeo Giulia Carabinieri
Due esemplari di Alfa Romeo Giulia carabinieri saranno consegnati da Fca all’Arma dei Carabinieri il 5 maggio ore 12

Alfa Romeo Giulia Carabinieri: si rafforza il legame con le forze dell’ordine

Del resto Il binomio Forze dell’ordine/Alfa Romeo è da sempre molto apprezzato dagli appassionati italiani, che identificano le automobili della casa di Arese con quelle date in passato  in dotazione a Polizia e Carabinieri. Per questo omaggio alle forze dell’ordine Fiat Chrysler Automobiles ha scelto la ‘Quadrifoglio’, versione più potente della nuova berlina che da oggi arriva sul mercato. Si tratta dunque del modello equipaggiato con il V6 biturbo da 2.9 litri e 510 cavalli di potenza. In molti si immaginano già Alfa Romeo Giulia impegnata in epici inseguimenti, ma in realtà almeno per il momento questi due veicoli, che saranno affidati all’Arma dei Carabinieri, saranno utilizzati solo nel corso delle occasioni ufficiali e non per operazioni di servizio.

Oggi si aprono gli ordini di Alfa Romeo Giulia

Infine ricordiamo che proprio oggi la nuova berlina del Biscione Alfa Romeo Giulia verrà messa in vendita sul mercato, con prezzi che partiranno da 35.500 euro per la versione 2.2 Jtdm da 150 cavalli nell’allestimento ‘Giulia’. Una vettura capace di raggiungere i 220 chilometri orari di velocità massima e che si caratterizzerà per un’accelerazione da 0 a 100 in appena 8,5 secondi. I consumi di questa vettura saranno molto contenuti, questa infatti sarà capace di percorrere 100 chilometri in percorso urbano con appena 5,2 litri, 3,5 ne serviranno per quello extraurbano e 4,2 per il combinato. 

Nel frattempo sul web si fanno anche i primi confronti con le vetture delle rivali di Bmw, Audi e Mercedes. Andando ad analizzare i singoli modelli è balzato subito all’occhio il fatto che  i prezzi dei modelli entry level di Alfa Romeo Giulia, che partono da euro 35.500 per la versione turbo diesel, sono piuttosto vicini a quelli della concorrenza e addirittura in alcuni casi anche inferiori. BMW 318d costa esattamente 36 mila euro, quindi 500 euro in più della Giulia, mentre Audi A4 36.650 per quanto concerne il modello diesel da 150 cavalli.

 

 

  • Michele Focareta questa è l’auto giusta per avere una marcia in più 😀

  • Semplicemente FANTASTICHE….!!

  • umberto

    bellissima! con i colori dei Carabinieri sta proprio bene

  • Gianni Polimeni

    Fantastiche! Da ufficiale in congedo dei Carabinieri, sono orgoglioso di ciò.