,

Alfa Romeo Giulia: Prodotto il primo esemplare per un cliente

In attesa dell’arrivo in concessionaria della vettura, a Cassino è stata assemblata, nella giornata di ieri, la prima Alfa Romeo Giulia destinata ad un cliente italiano. Come mostra l’immagine riportata qui di sotto, apparsa poco fa sui social network, il modello in questione della Giulia presenta una colorazione grigia ed è completamente pronto per la consegna ad uno dei primi fortunati acquirenti della vettura che, già nel corso dei prossimi giorni, dovrebbe ricevere la sua nuova Giulia. alfa romeo giulia cassino

Ricordiamo che l’avvio della produzione dell’Alfa Romeo Giulia è iniziato lo scorso mese di marzo con un ritmo di diverse decine di unità al giorno destinate a test in strada ed a presenziare a vari eventi in qualità di ospite illustre. Di sicuro, nonostante le mancate dichiarazioni di Alfa Romeo, in queste settimane qualche intoppo di natura tecnica ha rallentato l’effettivo avvio dell’assemblaggio dei modelli di Giulia destinati ai clienti Alfa Romeo. Ricordiamo, infatti, che, al Salone di Ginevra, il marchio italiano annunciò l’avvio degli ordini della sua berlina in Italia per lo scorso 15 aprile. Data poi rivelatasi errata. Al momento, Alfa Romeo non ha ancora rilasciato il listino prezzi ufficiale della sua Giulia ma l’avvio effettivo dell’assemblaggio dei modelli destinati a clienti ci fa ben sperare in un imminente avvio della fase di commercializzazione in tutta Italia della berlina.

Secondo alcune indiscrezioni emerse nella giornata di ieri, la Giulia potrebbe essere disponibile in tutti gli showroom italiani di Alfa Romeo nel corso della seconda settimana del mese di maggio, in parallelo all’avvio dei test della stampa italiana ed internazionale, già programmati da tempo. Con ogni probabilità, in queste settimane a Cassino si produrranno, a regimi sempre più elevati, i modelli di Giulia dotati di motore 2.2 turbo diesel da 150 e 180 CV. Le varianti diesel della Giulia, infatti, saranno le prime ad arrivare sul mercato con consegne già a maggio. Per la Giulia con motore benzina da 200 CV potrebbe essere necessario attendere qualche settimana in più. I tempi della Giulia Quadrifoglio, che comunque sarà prodotta con volumi decisamente inferiori, non sono ancora noti anche se già nel corso delle prossime settimane la berlina super-sportiva potrebbe fare la sua prima apparizione in strada con tanto di targa.

Per il momento, in attesa di ulteriori informazioni sul futuro dell’Alfa Romeo Giulia, non ci resta che sperare nel rilascio imminente del listino prezzi della berlina. Continuate a seguirci, anche sulla nostra pagina Facebook, anche nel corso dei prossimi giorni per tutti gli aggiornamenti legati alla nuova berlina di segmento D di casa Alfa Romeo.

One Comment

Leave a Reply

Lascia un commento

Loading…