FCA problemi freni per 15mila Grand Cherokee e Durango

FCA problemi freni per 15mila Grand Cherokee e Durango

Il gruppo FCA ha annunciato un nuovo richiamo auto per 15 mila Grand Cherokee e Dodge Durango. Il motivo del nuovo invito a presentarsi presso le officine autorizzate è dovuto alle pinze freno che potrebbero rompersi.
Un difetto del materiale che renderebbe piuttosto fragili le pinze e che coinvolge circa 15.000 Jeep Grand Cherokee e Durango negli Usa.

Richiamo Jeep Grand Cherokee e Dodge Durango

Una problematica riguardante pertanto i materiali, una indagine in realtà che ha avuto inizio i primi di dicembre del 2015, avante per oggetto una partita imperfetta di 18.750 pinze.

A gennaio 2016 il reparto Vehicle Safety and Regulatory Compliance del gruppo FCA USA ha intrapreso una indagine dopo che lo stesso fornitore aveva comunicato la non perfetta riuscita di una serie di test ad alta pressione eseguita sulle pinze anteriori sinistre.

Pinze che potevano essere state montate nel frattempo su vetture ormai uscite dagli stabilimenti del gruppo.

È stato quindi deciso un richiamo volontario che riguarda le Jeep Grand Cherokee 2015-2016 e le Dodge Durango 2015-2016. Ricordiamo che la Grand Cherokee già era stata coinvolta da parte dell’agenzia americana NHTSA in un’indagine di recente, a seguito dell’impiante frenante automatico riscontrato difettoso.

FCA USA richiamo Jeep e Dodge

Complessivamente il numero dei veicoli coinvolti nel nuovo richiamo auto annunciato da parte del gruppo sono esattamente 14.768 unità.

Fino allo scorso mese di marzo non si sono comunque verificati incidenti o lesioni a persone che possono essere ricondotti a questo difetto.

Nei prossimi giorni saranno senz’altro diffusi nuovi elementi in merito al richiamo da parte del gruppo italo americano.

  • Maurizio

    Un’altro fornitore di FCA poco affidabile. Adesso ne troverano un’altro migliore.