Il titolo non rappresenta di certo una novità. La Fiat Panda, da anni ormai, domina le classifiche di vendita in Italia con ampio margine sulle rivali ma i risultati di vendita ottenuti nel primo trimestre del 2016 nel nostro paese sono davvero eccezionali. Grazie ad un ottimo mese di marzo (chiuso con 15.864 unità vendute), la Fiat Panda raggiunge quota 44.174 unità vendute in Italia nei primi tre mesi del 2016. Un dato nettamente superiore rispetto alle 32.989 unità del primo trimestre del 2015. In termini percentuali, la vendite di Panda in Italia hanno registrato una crescita del +34%. Tale dato assume un valore ancora più interessante se si considera che il mercato in Italia ha registrato una crescita del +20% rispetto al primo trimestre del 2015 e che il segmento A nella sua interezza, ma senza considerare le vendite della Panda, fa realizzare una crescita del +15% nel Q1 2016.

Con un mercato dei combustibili alternativi (GPL e metano) in netto calo rispetto agli anni passati, sono le motorizzazioni benzina a rappresentare il cuore delle vendite di Fiat Panda in Italia. Poco meno di 30 mila unità di Panda vendute in Italia sono alimentate a benzina. Le Panda a gasolio sono poco meno di 8 mila a cui dobbiamo aggiungere circa 3 mila a GPL e 4 mila a metano.

Alle spalle della Fiat Panda, tra le auto più vendute in Italia nel primo trimestre dell’anno in corso, troviamo la Lancia Ypsilon con ben 19.457  unità vendute ed una crescita del +25% rispetto ai dati dello scorso anno. Terzo gradino del podio, invece, per la 500, con un totale di 16.217 unità vendute. La Top 5 si chiude con altre due vetture di casa Fiat, ovvero la 500L (15.211) e la 500X (14.825). Sesto posto per la Volkswagen Golf, che con 14.376 esemplari venduti guida il segmento C del mercato, e settimo per la Renault Clio (13.532). Chiudono la Top 10 delle auto più vendute nel trimestre in Italia la Ford Fiesta (13.005), la Volkswagen Polo (12.014) e la Fiat Punto (10.896 ).