Tra le novità passate in secondo piano presentate da FCA al Salone dell’auto di Ginevra troviamo anche la show-car Fiat Fullback, il nuovo pick-up, non ancora mostrato in versione definitiva, che aveva già debuttato al Salone di Dubai dello scorso novembre e che è stato presentato, in anteprima europea, proprio a Ginevra. Il nuovo Fiat Fullback nasce da un progetto congiunto che FCA sta portando avanti con Mitsubishi e presenta tantissimi punti di contatto con il pick-up della casa nipponica, l’interessante Mitsubishi L200.Fiat Fullback (1)

Il nuovo Fiat Fullback presenta un design muscoloso ed aggressivo che si articola per tutti i 516 cm di lunghezza. Il pick-up, nella versione esposta al Salone dell’auto di Ginevra, monta un motore diesel da 2.4 litri in grado di erogare una potenza massima di 180 CV ma sul mercato europeo l’offerta dovrebbe essere più articolata, con diverse motorizzazioni (tra cui anche un secondo diesel 2.4 litri da 150 CV) in grado di garantire al progetto tutte le risorse per conquistare il suo spazio all’interno del mercato dei pick-up. Il modello esposto a Ginevra presenta la livrea Liquid Metal, interni in pelle ed inserti in rame anodizzato. Il nuovo Fullback sarà, inoltre, personalizzabile con diversi elementi come cover specchi e maniglie nero opaco, Sport Bar sul cassone e pedane laterali allungate.

Una delle caratteristiche principali del nuovo Fiat Fullback è, senza dubbio, l’ampia gamma di scelte per la carrozzeria. Il nuovo pick-up, infatti, sarà disponibile nelle configurazioni cabina singola, cabina allungata e cabina doppia oltre che in una quarta versione con unicamente il pianale. La versione definitiva del nuovo Fiat Fullback sarà disponibile in Italia a partire dal prossimo mese di giugno con un prezzo che dovrebbe partire da poco più di 20 mila Euro. Maggiori dettagli in merito al nuovo pick-up di casa Fiat emergeranno, senza alcun dubbio, nel corso delle prossime settimane.