Debutta ufficialmente al Salone dell’auto di Ginevra 2016 il nuovo SUV di casa Maserati, l’attesissimo Maserati Levante, la cui produzione è iniziata nella giornata di ieri nello stabilimento FCA di Mirafiori. Il nuovo SUV, già svelato nei giorni scorsi da alcune immagini ufficiali, rappresenta il modello chiave per il successo del piano di crescita del brand italiano che punta a raggiungere, entro il 2018, la quota di 70 mila unità vendute in tutto il mondo dopo aver chiuso il 2015 di poco al di sopra delle 30 mila unità vendute. Il nuovo Levante sarà prodotto in circa 20-25 mila unità all’anno. Maserati Levante 6

Maserati Levante: I motori

In occasione della presentazione ufficiale, Maserati ha, finalmente, svelato i motori che andranno a costituire la gamma del nuovo Maserati Levante. Il SUV sarà disponibile in due differenti varianti benzina, un V6 3.0 Twin-Turbo in grado di erogare una potenza massima di 350 CV con un valore della coppia massima pari a 500 Nm (montato sulla versione del SUV denominata Levante) ed un V6 3.0 Twin-Turbo da 430 CV e 580 Nm (montato sulla versione del SUV denominata Levante S). La versione base Levante raggiunge i 100 km/h in 6 secondi con una velocità massima di 251 km/h mentre il Levante S, che presenta un impianto frenante Brembo con dischi anteriori da 380 mm, raggiunge una velocità massima di 264 km/h con uno scatto 0-100 km/h completato in appena 5.2 secondi.

Sul mercato, Maserati porterà anche il Levante Diesel che presenterà il motore Diesel V6 3.0 da 275 CV e 600 Nm. Per il mercato italiano, questa motorizzazione presenterà una potenza ridotta a 250 CV. Tale variante presenta una velocità massima di 230 km/h ed un’accelerazione 0-100 km/h pari a 6.9 secondi. Il Levante Diesel dichiara un consumo medio di carburante pari a 7.2 litri per ogni 100 chilometri percorsi con un valore di emissioni di CO2 in atmosfera pari a 189 grammi al chilometro. 

Tutte le versioni del nuovo Maserati Levante sono abbinate al cambio automatico ZF ad otto rapporti ed alla trazione integrale Q4 con Torque Vectoring e differenziale posteriore autobloccante. A disposizione del cliente ci saranno le modalità di guida Normal, I.C.E., Sport e Off Road. Quest’ultima va ad alzare di 25 mm l’altezza da terra delle sospensioni, tale altezza può essere ulteriormente aumentata sino ad un massimo di 247 mm.Maserati Levante 1

Maserati Levante: La dotazione

Il nuovo Maserati Levante si presenta sul mercato con un comparto tecnologico di altissimo livello in cui spicca il sistema di infotainment Maserati Touch Control Plus con display da 8,4 pollici con doppio selettore rotante nella console centrale in grado di connettersi in Mirroring con i più comuni smartphone. Molto ricca è invece la gamma de dispositivi di assistenza alla guida che presenta l’Adaptive Cruise Control con Stop&Go, il Forward Collision Warning con Brake Assist System, il Lane Departure Warning, il Surround View, l’Hill Descent Control e i fari xeno con Adaptive Front-lighting System.

La gamma del nuovo Maserati Levante presenta ben 13 tinte per la carrozzeria e quattro differenti varianti di cerchi in lega, da 18 a 21 pollici. All’interno dell’abitacolo troviamo, nella dotazione di serie, i rivestimenti in pelle e, tra le varie opzioni, il cliente potrà scegliere tra ben 28 combinazioni cromatiche a cui si affiancheranno combinazioni di metallo, legno e fibra di carbonio per la realizzazione della plancia.Maserati Levante 3

Ad arricchire ulteriormente l’offerta del nuovo Maserati Levante troviamo i pacchetti Sport e Luxury. Il pack Sport introduce sul SUV griglie e piastre esterne Black Gloss e spoiler posteriore oltre a diversi elementi per l’interno dell’abitacolo come i sedili sportivi elettrici, il volante sportivo a regolazione elettrica con paddles maggiorati. Il pacchetto Sport presenta anche i cerchi in lega da 20 pollici, pinze freni in colore rosso e pedaliera e battitacco in alluminio. Il pack Luxury aggiunge, invece, rifiniture esterne cromate, nuovi interni in pelle a grana fine e seta Zegna, cerchi in lega da 19 pollici e pinze dei freni in colore nero. Tra le personalizzazioni introdotte da questo pack, troviamo anche l’impianto audio Harman Kardon, sedili Comfort con regolazioni elettriche e tendine parasole per il posteriore. Ad arricchire ulteriormente il pacchetto Luxury troviamo la Zegna Edition che introduce interni in pelle e seta Mulberry, anche per i pannelli porta, per il padiglione e per le alette parasole. La Zegna Edition è disponibile nelle versioni con Pelle Cuoio, Nero o Rosso con inserti Antracite e cuciture Grigio Chiaro.

  • Alessandro

    Credo che questo modello avrà grande successo nel mercato nord americano (NAFTA) e nei paesi orientali