Opel Astra Auto dell’Anno 2016

di -
opel astra car of the year 2016

Opel Astra è l’Auto dell’Anno 2016. La media tedesca è stata proclamata la vincitrice tra le sette finaliste. I 58 giurati hanno assegnato alla vettura complessivamente 309 punti . A seguire la Volvo XC90, seconda con  294 preferenze, e sul gradino più basso del podio la Mazda MX-5 con 208.

Opel Astra  Car of the Year 2016

Il premio è stato consegnato dal presidente della giuria internazionale, lo svedese Hakan Matson, al responsabile del brand tedesco Karl-Thomas Neumann.

Si tratta del 5° successo per Opel nelle 52 edizioni del Car of the Year, il prestigioso riconoscimento destinato ai costruttori di automobili.

Opel ricordiamo che la prima volta conquistò l’ambito premio nel 1985 con la Kadett, seguita poi dalla vittoria della Omega nel 1987, dalla Insignia nel 2009 e con la ibrida Ampera nel 2012.

In testa alla classifica rimane sempre il gruppo Fca (Fiat, Lancia e Alfa Romeo) con 12 vittorie  (l’ultima nel 2008 con il modello della 500), seguita da Renault con 6 trionfi, da FordOpel con 5, da Peugeot e Volkswagen con 4 e da Citroen con 3.

Neumann, al momento di ricevere il premio, ha dichiarato: “La Nuova Astra rappresenta l’inizio di una nuova epoca per Opel e la vittoria del premio Auto dell’Anno di quest’anno dimostra che siamo sulla strada giusta. Siamo onorati di ricevere un premio così prestigioso assegnato dai principali giornalisti specializzati”.

opel astra 2016
Opel CEO Karl-Thomas Neumann

Finaliste Car of the Year 2016

Le altre sei finaliste erano la Audi A4, la BMW Serie 7, la Jaguar XE, la Mazda MX-5, la Skoda Superb e la Volvo XC90.

Il premio quest’anno è andato alla Casa di Russelsheim e dunque il titolo rimane in Germania, poiché  la vincitrice del 2015 era stata la Volkswagen Passat.

Ricordiamo che le sette testate giornalistiche promotrici del premio Car of The Year sono le seguenti: Autocar (Gran Bretagna), Auto (Italia), L’Automobile Magazine (Francia), Stern (Germania), Vibilägare (Svezia), Autopista (Spagna) e Autovisie (Olanda).

  • Quel cessone

    • Alessandro

      Questa è la versione con lo sciacquone automatico