Il 2016 inizia in modo positivo per Alfa Romeo anche in Europa dopo i buoni risultati ottenuti a gennaio in Italia. Il marchio italiano ha, infatti, chiuso il primo mese del 2016 sfruttando al meglio il trend di crescita del mercato europeo. Per Alfa Romeo, a gennaio registriamo un totale di 4.570 unità vendute con una crescita percentuale, rispetto al mese di gennaio del 2015, quando le vendite furono 4.013, del +14,7%. La quota di mercato è pari allo 0.4%.

Da notare che Alfa Romeo ha registrato una crescita nettamente superiore rispetto alla media del mercato europeo delle quattro ruote che ha chiuso il mese di gennaio con un totale di  1.093.565 unità vendute ed una crescita del +6.3% rispetto allo scorso anno. A trainare le vendite di Alfa Romeo è stato il mercato italiano dove, ricordiamo, il marchio ha raggiunto quota 2.761 di esemplari venduti con una crescita del +17% rispetto al gennaio del 2015. In totale, l’Italia rappresenta il 60% delle vendite complessive di Alfa Romeo in Europa. In futuro il marchio dovrà, gioco forza, aumentare la sua presenza oltre ai confini nazionali se vorrà raggiungere gli ambiziosi obiettivi di vendita fissati dal piano industriale di FCA. Alfa Romeo ha comunicato che l’Alfa Romeo Giulietta ha registrato una crescita del +25,8% rispetto al gennaio del 2015. Al momento gli esatti volumi di vendita di Giulietta e MiTo non sono ancora stati comunicati. Continuate a seguirci nei prossimi giorni per ulteriori aggiornamenti.

Il 2016 rappresenterà un anno di svolta per Alfa Romeo che ha in cantiere diverse novità che andranno a rivoluzionare la gamma nel corso dei prossimi mesi. Tutto prenderà il via al Salone di Ginevra di inizio marzo dove Alfa Romeo presenterà i restyling di Alfa Romeo Giulietta e MiTo, che debutteranno già a fine marzo in concessionaria, e la gamma completa dell’Alfa Romeo Giulia, da maggio disponibile in tutta Europa. Sul finire del 2016, o al massimo ad inizio  2017, Alfa Romeo presenterà anche il suo primo SUV basato, come noto, sulla stessa piattaforma della Giulia. I due nuovi progetti di segmento D dovranno ampliare, notevolmente, la presenza di Alfa Romeo sul mercato internazionale, in Europa ed in Nord America.

Continuate, quindi, a seguirci con attenzione anche nel corso dei prossimi giorni per ricevere tutti gli aggiornamenti legati alle novità di Alfa Romeo per il 2016. L’appuntamento con il Salone di Ginevra è fissato per i primi giorni del mese di marzo.