Alfa Romeo Giulia, la versione Quadrifoglio in mostra al Salone di Vienna

di -

Da domani 14 gennaio e sino a domenica 17 gennaio, Alfa Romeo tornerà a mostrare in pubblico, nel corso del Salone dell’auto di Vienna, la sua nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, la berlina super sportiva di segmento D che rappresenta il primo passo concreto del piano di rilancio del marchio italiano.

L’evento fieristico austriaco sarà una delle ultime tappe del percorso promozionale della Giulia Quadrifoglio che, dopo il debutto avvenuto ad Arese a giugno, è stata esposta a Monza, in occasione del GP di Formula 1, ai saloni dell’auto di Francoforte, Zurigo, Dubai, Los Angeles e, proprio in queste ore, al Salone di Detroit. Come noto, la gamma completa della nuova Giulia debutterà in pubblico ad inizio marzo, in occasione del Salone dell’auto di Ginevra. Durante l’evento fieristico elvetico, Alfa Romeo svelerà tutta la gamma di motorizzazioni della sua berlina ed i prezzi di vendita di tutte le varie versioni. Al momento, oltre al 2.9 V6 da 510 CV di derivazione Ferrari che troviamo sotto al cofano della Giulia Quadrifoglio, Alfa Romeo ha svelato unicamente l’interessante propulsore 2.0 turbo benzina di nuova generazione in grado di erogare una potenza massima di 280 CV.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

L’edizione 2016 del Salone di Vienna può, quindi, essere considerata come una valida occasione  per ammirare da vicino la Giulia Quadrifoglio prima del suo debutto sul mercato. La nuova berlina sportiva di casa Alfa Romeo dovrebbe entrare in fase di commercializzazione, con un’esclusiva Launch Edition da circa 90 mila Euro, nel corso della prossima primavera. Maggiori dettagli in merito all’arrivo sul mercato della Giulia in tutte le sue varianti arriveranno, senza alcun dubbio, nel corso dei prossimi giorni. La produzione effettiva della berlina dovrebbe prendere il via, nello stabilimento di Cassino, a partire dal prossimo mese di marzo. Continuate, quindi, a seguire con attenzione ClubAlfa.it per ricevere tutti gli aggiornamenti legati all’arrivo sul mercato della nuova gemma di casa Alfa Romeo.