Vettel anche la 500 nel suo parco auto

di -
Vettel aVettel pronto a vincere con la Ferrari. Lettera in italiano

Sebastian Vettel, il più giovane campione del mondo di Formula Uno della storia (nel 2010 a soli 23 anni a bordo della Red Bull) e dallo scorso anno pilota della Ferrari,  racconta di com’è alla guida fuori dai circuiti, in una intervista a “El Mundo Deportivo”.

Sebastian Vettel relax alla guida

Il pilota tedesco della Ferrari ha dichiarato di guidare in modo piuttosto rilassato, di non aver bisogno di grosse macchine e di adorare l’utilizzo del cruise control.

Seb è un driver di successo che guadagna circa 28 milioni di dollari all’anno. Sono davvero molteplici e tra i più svariati i modelli che compongono il suo parco auto. A fianco di esemplari sportivi e di lusso, troviamo anche diverse vetture più “low cost”. Andiamo a scoprire quali sono.

Vettel parco auto

Non soltanto Mercedes SL65 Black Series, una Porsche 911 GT2 RS, una LaFerrari, una Bmw X3, una Bmw 320d: ecco alcuni dei modelli che Vettel custodisce nella sua proprietà svizzera di Ellighausen.

Nel garage del ferrarista non mancano altri esemplari “più economici”, fra cui la Fiat 500 Abarth ed un minibus Volkswagen T5 acquistato nel 2007.

Seb possiede anche due moto, una Bmw R90 e una tre cilindri Kawasaki KH 750. Il tedesco può anche vantare un modello 1/50 della Infiniti FX Serie Speciale Vettel, costruito nel 2013 quando la scuderia Red Bull era sponsorizzata proprio dal marchio nipponico.

Oltre alle vetture elencate in precedenza, Sebastian Vettel può sfoggiare anche altre due Rosse: una F40 da 478 CV e una F430 in grado di sviluppare una potenza di 490 CV.

Secondo quanto riportato da Marca.com,  Seb è già pronto per il 2016 ed ha molto ben chiari gli obiettivi della nuova stagione di Formula Uno: “Abbiamo fatto grandi passi quest’anno, ci siamo avvicinati alla Mercedes, ma non abbastanza per dire che l’abbiamo raggiunta. Ancora non siamo i favoriti e puntiamo a cambiare la situazione, abbiamo bisogno di migliorare la vettura e la power unit perché siamo ancora leggermente inferiori in entrambi i settori”.

  • che c’entra con l’alfa?