Alfa Romeo, vendite in crescita a novembre (+18%) grazie alla Giulietta (+33%)

di -
Alfa Romeo Giulietta

Anche a novembre il mercato dell’auto fa registrare una nuova crescita in Italia (+23.5%) evidenziano un consolidato trend che continua da diversi mesi e che sta coinvolgendo, seppur con intensità minore, il marchio Alfa Romeo che chiude l’undicesimo mese del 2015 con un totale di 2.428 unità vendute, in netta crescita rispetto alle 2.062 del novembre 2014. In termini percentuali, Alfa Romeo fa registrare a novembre una crescita del +18% rispetto allo stesso mese dello scorso anno con una quota di mercato che raggiunge l’1.8%.

Se consideriamo il periodo gennaio-novembre (in cui il mercato italiano fa registrare una crescita del +15.5%) notiamo come il marchio Alfa Romeo continui, anche se con numeri inferiori, il suo buon periodo. Da inizio anno a fine novembre, Alfa Romeo ha distribuito in Italia un totale di 28.389 unità con una crescita percentuale pari al +7%. In sostanza, il brand italiano è riuscito a sfruttare il periodo di forte crescita del mercato auto nonostante la totale assenza di reali novità, in attesa del debutto sul mercato della nuova Alfa Romeo Giulia la cui commercializzazione inizierà in primavera.

Alfa Romeo Giulietta, vendite in crescita del 33% a novembre, MiTo sempre più giù

A trainare, praticamente da sola, le vendite del marchio Alfa Romeo continua ad essere l’Alfa Romeo Giulietta che chiude il mese di novembre con 1.952 unità immatricolate con una crescita del +33% rispetto al novembre dello scorso anno. Nel confronto con i primi undici mesi dello scorso anno, la Giulietta fa registrare, nuovamente, un segno positivo. Grazie alle 21.243 unità vendute, che valgono il terzo posto nel segmento C dietro la Volkswagen Golf e la Nissan Qashqai, la Giulietta cresce del +15% rispetto ai dati dello scorso anno. Si tratta di numeri importanti se si pensa che, al netto di novità trascurabili come l’allestimento top di gamma Collezione, questo 2015 non ha portato significative novità rispetto agli anni passati per la vettura.

L’aspetto negativo del mese di novembre per Alfa Romeo arriva, come prevedibile, dalla MiTo che chiude in calo del -24%. Rispetto al periodo gennaio.novembre dello scorso anno, in questo 2015 la MiTo ha fatto registrare una flessione nelle vendite pari al -11%.

Continuate a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni per ricevere tutti gli aggiornamenti sulle vendite di Alfa Romeo in Europa a novembre. A metà mese arriveranno i dati definitivi sull’undicesimo mese del 2015 per tutti i mercati europei ed avremo quindi un’idea più chiara sullo stato di salute del marchio nel nostro continente. In ogni caso, le vere novità per Alfa Romeo arriveranno nel 2016 con il debutto della Giulia, la presentazione del primo SUV e i restyling di Giulietta e MiTo.