Alfa Romeo: SUV premium e prestazioni al top

suv-alfa-romeo

Prima la Alfa Giulia Quadrifoglio, poi il SUV Alfa Romeo. Fino ad oggi sono poche le notizie trapelate e i dettagli diffusi, anche se di recente Reid Bigland, il numero uno di Alfa Romeo USA, ha fatto cenno proprio al primo Suv nella storia del Biscione, nel corso di una intervista rilasciata a un noto magazine americano.

Alfa Romeo premium SUV

Il Suv Alfa Romeo farà parte della categoria dei Premium Suv e per tale motivo dovrà essere al top per competere con i blasonati concorrenti, con in prima fila le case automobilistiche tedesche (Audi Q5, BMW X3 e Mercedes-Benz GLK).

Intervistato da Car & Driver, famoso magazine USA, il numero uno di Alfa Romeo negli Usa, Reid Bigland, ha dichiarato che la realizzazione del modello procede spedita ed è già stato mostrato ai concessionari.

Per quanto riguarda le dimensioni, il top manager non ha voluto sbilanciarsi più di tanto sulle forme della vettura, anche se si è lasciato sfuggire misure superiori a quelle della nuova BMW X3.

Con riferimento al design, naturalmente lo stile sarà tipicamente italiano.

SUV Alfa prestazioni superiori

Bigland ha inoltre sottolineato, in merito alle prestazioni del primo SUV del Biscione, che saranno ai vertici della categoria, con un obiettivo già dichiarato: battere il record della Porsche Cayenne Turbo S al circuito del Nurburgring.

Il Suv tedesco, con 570 cavalli, detiene il primato di 7 minuti e 59 secondi. Secondo quanto accennato dal capo Alfa Romeo Usa, la premium tedesca non avrà scampo: la nuova Alfa frantumerà il record della Cayenne Turbo S.

Il debutto? Forse al Salone di Parigi 2016, in programma per il prossimo mese di ottobre.

Vi lasciamo con le parole pronunciate dal numero uno di Alfa Romeo USA:

“Il modello è ben avviato. Lo abbiamo già mostrato ai concessionari, ma dobbiamo fare le cose per bene prime di lanciarlo sul mercato. Avrà prestazioni, tecnologia e forme da favola”.