F1 GP Messico: Mercedes doppietta, Ferrari out

F1 GP Messico: Mercedes doppietta, Ferrari out

Nico Rosberg centra la quarta vittoria stagionale, davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton e un ottimo Bottas. Il tedesco torna secondo nella classifica mondiale, con ora 21 punti di distacco da Sebastian Vettel. Male le Ferrari, entrambe out.

Formula 1 errori Vettel

Sebastian Vettel va addosso a Ricciardo all’inizio dei 71 giri, un errore che gli costa un rientro ai box anticipato per sostituire un pneumatico forato. Inziata male, la gara di Sebastian finisce peggio, andando a sbattere, dopo un testa coda, sulle  barriere (ad alto assorbimento) e facendo entrare in pista la safety car. Addio gara per il pilota tedesco della Ferrari.

Lewis Hamilton ha invece chiuso distaccato di meno di 2 secondi dal compagno di squadra Nico Rosberg mentre le Red Bull, con Kyvat e Ricciardo, hanno concluso rispettivamente quarti e quinti, seguiti dalla Williams di Felipe Massa e dalle due Force India di Hulkenberg e dell’idolo di casa Perez.

Mercedes dominio

I settantuno i giri del GP de Messico hanno mostrato, ancora una volta, una Mercedes velocissima e imprendibile.

Un duello esclusivo per la vittoria riservato a Rosberg e Hamilton, vinto questa volta da Nico.

In casa Ferrari, Sebastian Vettel si è reso protagonista della peggior gara dell’anno e meglio non è andata a Kimi Raikkonen che dopo una bella rimonta, ha toccato Bottas, spaccando la sospensione posteriore. Anche il finlandese costretto al ritiro.

Maurizio Arrivabene, il team principal della Ferrari, a fine gara ha dichiarato: “E’ una lezione di umiltà, per diventare grandi bisogna toccare il cielo con il dito ma tenere i piedi per terra. Oggi siamo finiti per terra, dobbiamo imparare. Sebastian non deve chiedere scusa come noi non dobbiamo chiedere scusa a lui, siamo una squadra”.

A seguire l‘ordine d’arrivo del GP del Messico:

1. Nico Rosberg (Ger) Mercedes  1:42:35.038
2. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes  +00:01.954
3. Valtteri Bottas (Fin) Williams 00:14.592
4. Daniil Kvyat (Rus) Red Bull 00:16.572
5. Daniel Ricciardo (Aus) Red Bull 00:19.682
6. Felipe Massa (Bra) Williams 00:21.493
7. Nico Huelkenberg (Ger)  Force India 00:25.860
8. Sergio Perez (Mex) Force Indias 00:34.343
9. Max Verstappen (Ola) Toro Rosso 00:35.229
10. Romain Grosjean (Fra) Lotus 00:37.934.

Di seguito le prime posizioni della classifica Mondiale Piloti F1 2015:

1     Lewis Hamilton         Mercedes     345
2     Nico Rosberg         Mercedes     272
3     Sebastian Vettel         Ferrari     251
4     Valtteri Bottas         Williams     126
5     Kimi Räikkönen         Ferrari     123
6     Felipe Massa         Williams     117
7     Daniil Kvyat         Red Bull Racing     88
8     Daniel Ricciardo         Red Bull Racing     84
9     Sergio Perez         Force India     68
10     Max Verstappen         Toro Rosso     47