Con il mese di settembre appena terminato, è già il tempo di tirare le somme sull’andamento delle vendite di Alfa Romeo in Italia negli ultimi 30 giorni. Il nono mese del 2015 si è chiuso, stando ai dati pubblicati oggi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in modo decisamente positivo per il marchio italiano che fa registrare a settembre una crescita pari al +11% in termini di unità vendute. In totale, Alfa Romeo ha venduto a settembre in Italia ben 2.576 unità, un netto passo in avanti rispetto alle 2.321 unità vendute del settembre del 2014. E’ bene sottolineare che il mercato auto italiano a settembre ha fatto registrare una crescita complessiva del +17%.

Se consideriamo il dato sul parziale 2015, ovvero le vendite comprese tra gennaio e settembre, Alfa Romeo fa registrare un totale di 23.682 unità vendute in Italia. In termini percentuali, la crescita di Alfa Romeo risulta essere pari al +7.81%. Grazie a questi dati, la quota di mercato di Alfa Romeo in Italia risulta ora pari a 1.98%, in leggero calo rispetto al 2.12% dello scorso anno. A trainare le vendite di Alfa Romeo nel corso del mese di settembre è stata, naturalmente, l’Alfa Romeo Giulietta che, proprio nel corso dell’ultimo mese ha registrato il debutto sul mercato del nuovo allestimento Giulietta Sprint Speciale e del motore 1.6 JTDM Euro 6 da 120 CV, una motorizzazione tra le più interessanti di tutto il listino della Giulietta. A settembre, la Giulietta ha raggiunto quota 1.979 unità vendute in crescita del +28% rispetto ai dati del settembre dello scorso anno. Se consideriamo le vendite del 2015, l’Alfa Romeo Giulietta fa registrare un totale di 17.542 unità vendute con una crescita del +15% rispetto ai dati del periodo gennaio-settembre 2014.

Vendite in calo per l’Alfa Romeo MiTo che chiude i primi nove mesi del 2015 con un totale di 6063 unità vendute evidenziano una forte flessione rispetto alle 6647 unità vendute in Italia nei primi nove mesi del 2014. Tra un paio di settimane, ricordiamo, arriveranno i dati completi sulle vendite di Alfa Romeo in tutta Europa. Se in Italia il marchio sta facendo registrare una buona crescita, in Europa la situazione è piuttosto stazionaria e difficilmente i numeri di vendita torneranno ad essere realmente positivi senza il debutto di una delle novità più attese dal mercato delle quattro ruote, la nuova Alfa Romeo Giulia che, come visto nella giornata di ieri, potrebbe arrivare sul mercato europeo soltanto alla fine dell’estate del prossimo anno, una lunghissima attesa che potrebbe pregiudicarne i risultati di vendita.

  • Giuseppe Ialonardi

  • Bellissima io ho una versione exclusive bianca

  • Queste sono macchine serie, no quelle Tamarre dell gruppo volkswater. E compagnia bella..

  • … e solo con l’effetto Giulia, il 2016 tra lifting Mito e Giulietta, Giulia, Suv e 4C Q.V. il raddoppio delle vendite è praticamente certo

  • Mauro Gesu

  • Alessandro Marzè Alessandro Minervino uhh

  • Bella c’è anche da uomo? ?

  • ??bene così …..

  • cannizzaro roc

    se noi comprassimo le italiane serebbe meglio e poi li Sig. Marchionne anzichè chiudere la Lancia farebbe auto degne ha perso un’occcasione di vendite italiane non catorci esteri………….

  • Könz von Lannisteringen

    Non hanno nemmeno il 2% di quote di mercato nel proprio Paese di provenienza. Wow…

  • Brosio

    Bella macchina!
    E da qui a fine serie sarà anche molto affidabile perchè migliorata in ogni parte.
    Non abbiate timore di comprarla perchè anche una volta fuori produzione le sue forme resteranno attuali per altri 7 o 8 anni!!

  • EnR

    ma si gioite di un +11% dopo mesi di cali e quota di mercato dimezzata con la suddetta giulietta che in italia vende la metà della golf