FCA: Jeep fa volare le vendite in USA

Jeep USA

Le vendite di FCA continuano a crescere senza sosta negli USA. Lo scorso mese di settembre Fiat Chrysler  Automobiles ha registrato un incremento delle immatricolazioni del 14 per cento a 193.019 unità a fronte delle 169.890 unità dell’analogo periodo dello scorso anno. È il miglior settembre dal 2000 e il 66esimo mese consecutivo di crescita delle vendite.

Jeep traina le vendite USA

Quasi tutti i marchi del gruppo hanno registrato un aumento delle vendite in Usa, ma ancora una volta a spiccare su tutti è stato il marchio Jeep.

Più nel dettaglio, lo scorso mese le immatricolazioni di Chrysler  sono diminuite del 5 per cento a 27.250 unità, quelle di Dodge sono cresciute del 3 per cento a 45.170 unità  e quelle di Jeep sono aumentate del 40 per cento a 77.201 unità. Per Jeep si tratta del secondo miglior mese di sempre.

In crescita anche Ram del 4 per cento a 39.946 unità.

Sempre a settembre sono state 3.398 le Fiat vendute, con una crescita dell’1 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nei primi nove mesi dell’anno le vendite del marchio Fiat  sono però diminuite del 10 per cento a quota 31.819 unità.

Nel computo totale del mese di settembre da segnalare le 54 immatricolazioni di Alfa 4C.

Reid Bigland, responsabile commerciale per gli USA, ha espresso la sua soddisfazione per i risultati conseguiti nel mese, evidenziando di essere “riusciti a registrare il miglior settembre degli ultimi quindici anni e il 66esimo mese consecutivo di crescita. La crescita ha interessato buona parte della gamma, con cinque dei modelli che hanno registrato record per il mese di settembre e due che hanno stabilito record mensili assoluti”.

FCA vendite Europa

Jeep molto bene non soltanto negli USA ma anche in Francia, dove le vendite di Fiat Chrysler Automobiles a settembre hanno registrato una crescita delle immatricolazioni del 17 per cento a 6.287 unità, con il marchio Jeep passare da 234 a 581 unità.

Positivo anche il mercato spagnolo, con FCA che ha fatto registrare un +23,2 per cento a 2.132 unità e con Jeep che ha segnato un rilevante +216,3 per cento.

Più tardi, dopo la chiusura delle Borse, saranno pubblicati i dati sulle immatricolazioni di auto in Italia di settembre. Le previsioni degli analisti sono per una crescita a doppia cifra.

  • Könz von Lannisteringen

    Le percentuali di crescita sono costanti, però la vetta è ancora lontana.