Maserati Levante, nuove foto spia mostrano un prototipo quasi completo

In attesa della presentazione ufficiale, programmata per l’edizione 2016 del Salone di Ginevra in programma ad inizio del prossimo mese di marzo, il nuovo SUV Maserati Levante è il protagonista di nuove foto spia che ci mostrano un prototipi decisamente più completo rispetto ai muletti avvistati in strada negli ultimi mesi. Da qualche settimana, infatti, la carrozzeria del nuovo Levante è praticamente già pronta e, quindi, in questi giorni, la casa italiana sta testando tutti i nuovi componenti  che andranno a coprire l’ossatura del nuovo Maserati Levante. Nonostante le abbondanti e vistose protezioni, infatti, le foto spia di oggi ci mostrano un prototipo oramai quasi completo e pronto ad avviarsi alla fase di pre-produzione e, tra pochi mesi, alla fase di produzione che, come detto, avverrà a Mirafiori. Maserati Levante 3

Ricordiamo che Maserati ha deciso di spostare il debutto in pubblico del suo nuovo SUV, in un primo momento programmato per inizio gennaio al Salone di Detroit, al fine di poter garantire l’avvio della fase di commercializzazione in tutto il mondo già nelle settimane immediatamente successive la presentazione in pubblico che, come detto, avverrà a marzo a Ginevra. Nei prossimi mesi, quindi, i test in strada delle prime versioni di pre-produzioni del nuovo Maserati Levante saranno numerosi e qualche prototipo potrebbe anche svelare quella che sarà la carrozzeria definitiva del nuovo SUV già apparso in alcuni brevetti depositati da Maserati diversi mesi fa. Maserati Levante 2

Basato sulla stessa piattaforma della Maserati Ghibli, con cui condividerà oltre a diverse componenti meccaniche anche alcune motorizzazioni, il nuovo Maserati Levante rappresenta il progetto più importante di Maserati per il futuro dell’azienda che, come ribadito più volte, mira al raggiungimento del traguardo delle 75 mila unità vendute ogni anno al mondo. Tale target va raggiunto, secondo il piano industriale di FCA, entro la fine del 2018. Al momento, anche per via di un rallentamento delle vendite in Cina di Ghibli e Quattroporte, i risultati del 2015 di Maserati sono stati, globalmente, negativi nonostante le vendite in crescita in Europa.

Leggi anche: Mirafiori riapre dopo 5 anni di cassa integrazione grazie al Maserati Levante

Il compito del nuovo Maserati Levante sarà proprio quello di invertire il trend e garantire un upgrade sostanziale delle vendite internazionali. Ricordiamo, infatti, che Maserati mira a raggiungere una produzione annua del suo SUV di 20-25 mila unità che permetterebbero all’azienda di avvicinare il target delle 75 mila unità vendute all’anno, un traguardo che consentirà a Maserati di contribuire in misura determinate alla crescita dei profitti del gruppo FCA dopo lo scorporo di Ferrari, programmato per i prossimi mesi. Maserati Levante

Continuate, quindi, a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni per restare in contatto con tutte le novità e gli aggiornamenti legati al nuovo SUV Maserati Levante, la principale novità del futuro di casa Maserati. Maggiori informazioni in merito a questa nuova vettura arriveranno, senza dubbio, nel corso dell’autunno.