Fiat 500X 1.3 MultiJet II da 95 CV, entry level con prezzi da 17.900 Euro

di -

Con l’inizio del mese di settembre, la gamma del crossover Fiat 500X si amplia con l’introduzione in listino di una nuova motorizzazione entry level, l’interessante unità diesel 1.3 MultiJet II in grado di erogare una potenza massima di 95 CV. Si tratta, quindi, di una motorizzazione entry level che potrebbe riscontrare un ampio consenso commerciale anche grazie ad un prezzo decisamente invitante. Questa nuova motorizzazione è disponibile con gli allestimenti Pop, Pop Star e Lounge con un listino che parte da 18.900 Euro. Sino a fine settembre la nuova Fiat 500X con motore 1.3 MultiJet II da 95 CV viene proposta al prezzo di lancio di 17.900 Euro con uno sconto di 1000 Euro sul prezzo di listino effettivo. Questo nuovo motore della Fiat 500X si rivolge, in modo particolare, ad una clientela giovane e dinamica ed offre un interessante rapporto prezzo/dotazione di serie e costi di gestione decisamente contenuti grazie a consumi ridotti che si accompagnano a buone prestazioni.Fiat 500X

Da notare che la nuova Fiat 500X con motore 1.3 MultiJet II da 95 CV, oltre a poter essere utilizzata anche da neopatentati, va, di fatto, ad abbassare il listino della 500X diesel di poco meno di 4 mila Euro affiancando il precedente modello entry level, la 500X 1.6 Mjet 120CV 4×2 POPSTAR, disponibile con un prezzo di listino di 22.750 Euro. Le performance di questa nuova versione della Fiat 500X sono piuttosto interessanti. Il crossover, infatti, è in grado di raggiungere una velocità massima di 172 km/h con uno scatto 0-100 km/h, non proprio fulmineo, completato in 12,9 secondi. Come detto, la potenza massima è di 95 CV mentre il valore della coppia massima esplicata, disponibile a 1.500 giri al minuto, è pari a 200 Nm. Uno dei punti di forza di questa nuova variante della 500X, che ricordiamo presenta un motore omologato Euro 6, è, senza dubbio, rappresentata dai consumi di carburante pari a 4.1 litri per ogni 100 chilometri percorsi. Il valore delle emissioni di CO2 in atmosfera risulta, invece, essere pari a 107 grammi per ogni chilometro.Fiat 500x

A ridurre drasticamente le emissioni in atmosfera di questa nuova variante del crossover contribuiscono elementi come il sistema Start & Stop, un particolare olio lubrificante a bassa viscosità che minimizza gli attriti e che viene utilizzato per motore e trasmissione ed il sistema di trattamento dei gas di scarico prevede l’impiego della tecnologia DPF di tipo “close-coupled”, in grado di realizzare un’efficiente integrazione tra il catalizzatore ossidante e la trappola del particolato (CCDPF). Fiat 500XLAl netto degli aspetti più tecnici, possiamo evidenziare come la nuova 500X con motore 1.3 MultiJet II da 95 CV rappresenti un’interessantissima soluzione per la gamma della 500X in grado di ridurre sia il prezzo d’acquisto che i consumi e le emissioni di CO2 in atmosfera senza intaccare, più di tanto, la dotazione di serie e le caratteristiche del crossover. Ulteriori informazioni in merito al possibile incremento delle vendite della 500X legato a questa nuova versione entry level arriveranno, senza alcun dubbio, nel corso delle prossime settimane. Restate su ClubAlfa.it per seguire tutti gli aggiornamenti sul caso. Non esitate a farci sapere cosa ne pensate in merito a questa nuova versione della 500X commentando l’articolo tramite il box commenti qui di sotto o dalla nostra pagina Facebook ufficiale

  • Roger

    Con questo motore è ottima!