Alfa Romeo, tutte le novità in programma per il Salone di Francoforte 2015

L’edizione 2015 del Salone dell’auto di Francoforte, che prenderà il via con una preview di due giorni dedicata alla stampa il 15 settembre, rappresenterà un momento fondamentale per il futuro di Alfa Romeo che, per la prima volta da moltissimi anni, si presenterà ad una delle fiere dedicate al mondo delle quattro ruote più importanti al mondo con una novità di primissimo piano, la nuova Alfa Romeo Giulia. Al Salone di Francoforte, oramai è quasi certo, Alfa Romeo svelerà per la prima volta in assoluto in pubblico la versione base dell’Alfa Romeo Giulia che, al momento, è stata mostrata soltanto in versione Quadrifoglio Verde, ovvero l’allestimento super sportivo, simbolo della rinascita del marchio Alfa Romeo, che può contare sul motore da 3.0 V6 da 510 CV di derivazione Ferrari. Alfa Romeo Giulia

Inutile sottolineare come vi sia un’enorme attesa per la presentazione della gamma dell’Alfa Romeo Giulia. A Francoforte, infatti, Alfa Romeo dovrebbe alzare il sipario su tutte le nuove motorizzazioni, benzina e diesel, che in questi mesi l’azienda ha sviluppato per supportare al meglio il rilancio commerciale del marchio. Le versioni turbo benzina più accessibili e le unità turbo diesel disponibili in listino andranno a ricoprire un ruolo fondamentale per il successo commerciale della nuova berlina di segmento D che, ricordiamo, dovrà diventare una concorrente diretta di modelli dello stesso segmento prodotti da BMW, Audi e Mercedes. Dei motori della futura Giulia, che arriverà sul mercato soltanto nel 2016, ne abbiamo parlato a più riprese avanzando ipotesi e raccogliendo rumors ed indiscrezioni. A distanza di un mese dall’apertura del Salone di Francoforte non ci resta che attendere il rilascio delle prime informazioni ufficiali da parte di Alfa Romeo.Alfa Romeo Giulietta sprint

La casa italiana potrebbe aver scelto di svelare al Salone di Francoforte anche gli attesi restyling dell’Alfa Romeo MiTo e dell’Alfa Romeo Giulietta che, stando a quanto emerso sino ad ora, dovrebbero presentare pochissime novità di rilievo. Le nuove evoluzioni di MiTo e Giulietta, infatti, potrebbero caratterizzarsi per alcune modifiche alla carrozzeria, studiate per creare un family feeling più forte e concreto con la nuova Alfa Romeo Giulia, e per il nuovo logo Alfa Romeo svelato proprio insieme alla nuova Giulia. Dal punto di vista tecnico, le novità saranno ridotte al minimo.

Alfa Romeo MiTo 1

La Giulietta potrebbe ricevere qualche piccola modifica alla gamma di motorizzazioni mentre per la MiTo già da fine luglio è disponibile il nuovo listino prezzi che sancisce una drastica riduzione delle versioni disponibili. Possibile, in ogni caso, che il restyling di Alfa Romeo Giulietta e Alfa Romeo MiTo venga accompagnato da nuove serie speciali che andranno a innovare gli allestimenti disponibili.Alfa Romeo Giulietta Collezione

Ricordiamo, infatti, che Alfa Romeo lo scorso anno presentò al Salone di Parigi la Giulietta Sprint e la MiTo Junior, quest’ultima già fuori produzione, ed al Salone di Ginevra svelò la Giulietta Collezione e la MiTo Racer. Maggiori dettagli in merito alle novità che Alfa Romeo presenterà nel corso della prossima edizione del Salone di Francoforte in programma a settembre emergeranno, senza alcun dubbio, nel corso dei prossimi giorni. Continuate, quindi, a seguire con attenzione ClubAlfa.it per scoprire tutti i dettagli sulla questione.