Nonostante il caldo di agosto ed il possibile arrivo a settembre di un inaspettato restyling, l’acquisto di una nuova Alfa Romeo MiTo in questi giorni potrebbe essere un’idea di moltissimi Alfisti. La piccola di casa Alfa Romeo, dopo il rilascio del nuovo listino prezzi che ha ridotto drasticamente la gamma di varianti disponibili, può comunque rappresentare un’ottima soluzione per chi è in cerca di una nuova vettura soprattutto considerando le offerte attualmente in vigore e valide sino al prossimo 31 di agosto.

Alfa Romeo MiTo, una nuova generazione è possibile ma solo dopo il 2018

Come riporta il sito ufficiale di Alfa Romeo, infatti, l’Alfa Romeo MiTo viene proposta in questo mese con una promozione davvero interessante che prevede (i prezzi si riferiscono ad una MiTo Impression con motore 1.4 da 70 CV) un anticipo di 4.720 Euro e 36 rate mensili da appena 99 Euro. Al termine del periodo promozionale, il cliente potrà decidere se versare la rata finale di 4.589 Euro. Da notare, inoltre, che su tutte le vetture della gamma dell’Alfa Romeo MiTo disponibili in pronta consegna gli optional sono inclusi nel prezzo. Non rientra in questa promozione il più recente allestimento Racer. I nuovi clienti interessanti alla MiTo Racer potranno acquistare la vettura con anticipo di 4.980, 48 rate mensili di 169 Euro ed una rata finale di 4.103 Euro.

Acquistare una nuova MiTo o attendere il restyling?

In questi giorni, molti Alfisti interessati all’acquisto di una nuova Alfa Romeo MiTo si staranno ponendo questa domanda. Alfa Romeo, è bene sottolineare, non ha confermato in alcun modo il possibile restyling della MiTo che, anche in base alle recenti foto spia della scorsa settimana, potrebbe presentarsi, già a settembre, con una carrozzeria leggermente modificata che potrebbe presentare alcuni elementi ispirati al design della nuova Alfa Romeo Giulia. Dal punto di vista meccanico non dovrebbe cambiare poi molto. La gamma della MiTo, anche nei prossimi mesi, è destinata ad essere composta da un numero piuttosto ridotto di motorizzazioni ed upgrade futuri appaiono, al momento, piuttosto difficili.

Le promozioni del mese di agosto, soprattutto la possibilità di avere diversi optional inclusi nel prezzo d’acquisto, appaiono decisamente interessanti ma la curiosità di acquistare una nuova Alfa Romeo MiTo restyling con elementi di design ispirati alla nuova Alfa Romeo Giulia potrebbe, giustamente spingere ben più di un cliente a rimandare l’acquisto. Staremo a vedere se, come anticipato da alcuni rumors, a settembre Alfa Romeo svelerà effettivamente la nuova Alfa Romeo MiTo restyling che potrebbe debuttare al Salone di Francoforte in programma nella seconda metà di settembre.

  • Sono dell’idea che se il restyling non è di sostanza ma solo di estetica, vale la pena sfruttare le offerte per cominciare a guidare un’Alfa Romeo MiTo 😉

  • Ma quando esce la restayling ?

  • Per quanto possa piacere o no il restyling io sono dell’ idea che abbia poco senso, la MiTo è nata essendo ispirata alla 6c, fare un restyling sulla giulia è una mossa furba di marketing, ma toglie tutto il senso alla macchina, SE e solo SE il restyling è di tipo estetico e principalmente sul davanti.

  • Donatella

  • Speriamo che lo facelift si po montare su le prime MiTO 😛