Maserati Alfieri, rendering della versione definitiva

Premiata come Concept Car of the Year nel 2014, la Maserati Alfieri rappresenta, senza dubbio, uno dei progetti più interessanti ed attesi per il futuro del mondo delle quattro ruote. Il prototipo, sviluppato per celebrare i 100 anni del marchio Maserati, fondata nel 1914 da Alfieri Maserati, è stato presentato nel corso dell’edizione 2014 del Salone di Ginevra diventando, sin da subito, uno dei modelli più belli della fiera svizzera. L’annuncio da parte di Maserati della realizzazione di una versione di serie della Maserati Alfieri ha contribuito, quindi, a rendere il progetto ancora più interessante.

La nuova coupé di casa Maserati è protagonista oggi di nuovi rendering che provano ad immaginare, partendo dalla concept car presentata lo scorso anno, il modello definitivo che entrerà in produzione nei prossimi anni. La presentazione ufficiale della nuova Maserati Alfieri dovrebbe essere fissata per il prossimo anno con la produzione che potrebbe prendere il via nel 2017. Alcuni mesi fa, il responsabile del design di FCA Lorenzo Ramaciotti dichiarò che il modello di serie di Maserati Alfieri sarà molto simile alla concept car presentata al Salone di Ginevra 2014. E’ cosi quindi che il rendering riprende le forme del prototipo apportando alcune piccole modifiche al frontale, agli specchietti ed alle maniglie. La versione definitiva della Maserati Alfieri, in ogni caso, dovrebbe riproporre gran parte degli elementi che hanno reso la concept coupé una dei progetti più apprezzati ed attesa dagli appassionati del mondo delle quattro ruote. In attesa di ulteriori informazioni, si ipotizza che la nuova Maserati Alfieri di serie verrà offerta da Maserati in due versioni, con trazione posteriore o integrale, e con un motore V6 biturbo che dovrebbe presentare almeno tre step di potenza: 410, 450 e 520 CV. 

Maserati Levante, la produzione inizierà a gennaio

La Maserati Alfieri, probabilmente a partire dal 2017, andrà, di fatto, a completare la gamma di casa Maserati che, ricordiamo, ad inizio 2016 registrerà il debutto del primo SUV, il Maserati Levante che sarà presentato al Salone di Detroit di gennaio per poi arrivare sul mercato internazionale nel corso del primo semestre. Il futuro del brand Maserati prevede la realizzazione, probabilmente nel 2018, anche di un’inedita versione Spider della Maserati Alfieri che potrebbe essere svelata, sotto forma di concept car, già nel corso del prossimo anno. Ricordiamo, infine, che il piano industriale di Maserati, con scadenza 2018, prevede anche l’arrivo, sempre nel 2018, di un’erede della Maserati Granturismo. L’obiettivo finale di Maserati resta il raggiungimento del target di vendita di 75 mila unità distribuite all’anno in tutto il mondo. Tale obiettivo dipenderà, principalmente, dal successo del Maserati Levante ma anche la nuova Maserati Alfieri avrà un ruolo importante per il futuro del brand.