Ferrari 488 GTB, lista d’attesa di quattro anni in Australia

Ferrari 488 GTB

Una delle auto più desiderate dell’estate è, senza alcun dubbio, la nuovissima Ferrari 488 GTB, presentata a marzo al Salone di Ginevra e disponibile sul mercato internazionale da pochi mesi. Dopo il debutto in Indonesia che vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi, la nuova gemma della casa di Maranello ha debuttato anche in Australia dove, inutile sottolinearlo, ha ottenuto, sin da subito, un successo incredibile. Le richieste per la Ferrari 488 GTB in Australia hanno superato, notevolmente, le aspettative di Ferrari stessa che, in pochi giorni, ha ricevuto, secondo quanto riferito dal Presidente e CEO di Ferrari Australasia, Herbert Appleroth, “oltre 100 ordini”. Un dato incredibile che potrebbe portare in poco tempo al raggiungimento dei 400 ordini, un dato che per Ferrari e per il mercato australiano rappresenta una quota notevolissima.

Le troppe richieste pervenute in questi giorni in Australia potrebbero causare un notevole allungamento dei tempi d’attesa. I futuri clienti che decideranno di acquistare un nuovo esemplare di Ferrari 488 GTB in Australia potrebbero, infatti, essere costretti ad attendere ben quattro anni prima di poter mettere le mani sulla loro nuova Ferrari. Sul mercato australiano, la nuova Ferrari 488 GTB si presenta con un prezzo di 469.888 Dollari australiani, più o meno 315 mila Euro. Tale prezzo risulta essere superiore, di circa 40 mila Euro, rispetto al prezzo della Ferrai 458 Italia.

Quest’incredibile lista d’attesa potrebbe ripetersi anche per la prossima vettura che la casa di Maranello presenterà in Australia, ovvero la nuova Ferrari 488 Spider, la versione scoperta della Ferrari 488 GTB, che debutterà in pubblico al Salone di Francoforte 2015 e dovrebbe arrivare, stando a quanto dichiarato da Herbert Appleroth, in Australia a distanza di circa sei mesi dal debutto della Ferrari 488 GTB. La nuova spider di Maranello sembra davvero avere tutte le carte in regola per bissare, in tutto il mondo, il successo della 488 GTB. Ferrari, in questo 2015, è riuscita a realizzare dei progetti davvero vincenti in grado di accrescere, ulteriormente, l’interesse verso il brand.