Fiat 500 5 porte, ecco come potrebbe essere (Rendering)

di -

I prossimi mesi per il brand Fiat saranno caratterizzati dai debutti della nuova Fiat 124 Spider, disponibile anche in versione Abarth, e della nuova Fiat Aegea, segmento C realizzata nelle versioni sedan, hatchback e station wagon, ma, attualmente in sviluppo, Fiat ha ancora un altro asso da calare sul tavolo, ovvero la nuova Fiat 500 5 porte, segmento B erede designata da tempo della Fiat Punto che andrà a completare l’offerta del sub-brand 500 che può contare sulla nuova 500 appena arrivata sul mercato, sulla 500L e sul crossover 500X.

Per tentare di capire come potrebbe essere la nuova Fiat 500 5 porte arrivano in nostro soccorso una serie di rendering realizzati da Omniauto in cui la nuova segmento B di casa Fiat prende vita partendo dalle novità estetiche introdotte dalla Fiat 500X, lo scorso anno, e dalla nuova Fiat 500 restyling poche settimane fa. Le soluzioni estetiche sono oramai ben note e sembrano adattarsi in modo davvero interessante al corpo da city car tradizionale della futura 500 5 porte, un progetto, inutile sottolinearlo, fondamentale per il futuro di Fiat. Un aspetto piuttosto interessante da valutare per il progetto è anche rappresentato dal nome definitivo che, pur richiamandosi direttamente al marchio 500, potrebbe non essere Fiat 500 5 porte ma una soluzione differente su cui, nei prossimi mesi, i dirigenti di Fiat terranno più di una riunione.

500 5 Porte, un rendering del 2014

Della nuova Fiat 500 5 porte si parla già da molti mesi ma, al momento, le tempistiche di debutto sono ancora ignote. Fiat, infatti, sta mantenendo uno strettissimo riserbo sul progetto che, come confermato da Marchionne in occasione del debutto della 500 restyling, è al centro dei progetti futuri di Fiat “In futuro confermo che ci sarebbe spazio per una possibile versione a 5 porte ci pensiamo notte e giorno, ma dobbiamo fare due conti perché sarebbe un modello che ci farebbe entrare in un settore diverso” Marchionne, come sappiamo, rilascia spesso dichiarazioni di questo tipo senza confermare in modo diretto l’esistenza di un progetto. La nuova Fiat 500 5 porte, in ogni caso, rappresenta un punto essenziale per la gamma di Fiat che, nel corso dei prossimi mesi, si troverà senza la Fiat Punto e, quindi, con un buco all’interno del segmento B, uno dei più importanti per il mercato europeo, in grado di garantire importanti volumi di vendita praticamente a tutti i principali gruppi costruttori impegnati nel nostro continente. Per ora, in attesa di ulteriori indicazioni sul progetto Fiat 500 5 porte, non ci resta che dare uno sguardo ai rendering apparsi oggi in rete con la speranza che la sorella più grande della 500 possa arrivare sul mercato già nel corso del 2016, una speranza che potrebbe tradursi in un vero e proprio successo commerciale per Fiat.

  • Non sarebbe male, pero’ farei la nuova Grande Punto

  • orazio.bacci

    Mi pice moltissimo questa bella macchina con 5 porte della Fiat/Fca,mi piacerebbe saperne più o meno la lunghezza,hanno parlato di metri 3,70,preferirei metri 3,80 secondo il mio parere più adatta ha sostituire la Punto.che ormai è datata,se come ho intercettato la fabbricano entro il 2016 ottima tempistica,,mi raccomando fate per lei il ventilato motore tricilindrico,il TwinAir ha manifestato consumi elevati,e poi due cilindri sono troppo pochi meglio 3 cilindri è più rotondo e meno ingombrante dell’altro,spero proprio tutto in alluminio o lega leggera e ha iniezione diretta.E turbo per la versione Abarth.

  • orazio.bacci

    Volevo aggiungere che al momento sono tre le macchine che m’interessano,la 500 con 5 porte ( Non fatela però pagare come una Rolls Royce,non è il caso )è una macchina per il popolo per autonomasia la Fiat / Fca.Poi mi piaciono la già uscita Opel Karl,e la Suzuki iK-2 che è pure ibrida.