Maserati continua ad espandersi e torna a vendere in India

Il programma di crescita di Maserati, che ha chiuso un primo semestre da record in Europa, è legato a doppio filo al mercato asiatico ed, in particolare, alla Cina. La casa italiana però si appresta a compiere una mossa molto importante per il suo futuro, rientrando nel mercato indiano, dove il segmento delle auto di lusso ha una rilevanza molto importante, che potrebbe permettere a Maserati di ricevere un’ulteriore spinta in termini di unità vendute in Asia in futuro anche in previsione del debutto del nuovo SUV Maserati Levante atteso per l’inizio del prossimo anno. L’obiettivo finale è sempre lo stesso: raggiungere quota 75 mila unità vendute all’anno entro il 2018. 

In India, in particolare, Maserati distribuirà le sue vetture tramite Fiat Chrysler Automobiles India (FCAI) ma, contestualmente, aprirà tre nuovi showroom distribuiti in punti strategici del paese come New Delhi, Mumbai e Bangalore. I nuovi punti vendita di Maserati dovrebbero essere già attivi entro la fine del terzo trimestre dell’anno in corso. Bojan Jankulovski, dirigente Maserati che seguirà l’operazione “India” dell’azienda ed ha già guidato altre cinque operazioni simili in Medio Oriente e Sud Est asiatico negli ultimi due anni, ha dichiarato “Il nostro re-ingresso nel mercato indiano è un impegno per i nostri clienti in quanto vi è una forte domanda per i prodotti di lusso esclusivi nel mercato. Inserendoci in India, come in altri nuovi mercati in tutto il mondo, saremo in grado di crescere e di espanderci“. Tutti i nuovi showroom di Maserati potranno contare sui più alti standard di qualità per il cliente cosi come accade negli altri mercati in cui il brand è impegnato direttamente nelle vendite.

Per il momento, Maserati, a differenza di altri mercati, non ha fatto sapere quali sono i suoi obiettivi di vendita in India per i prossimi anni. Potenzialmente ci troviamo di fronte ad un mercato molto interessante ma è probabile che l’azienda voglia tenere per sé i target al fine di non concentrare tutte le risorse su un graduale sviluppo di Maserati che, nel corso degli anni, potrebbe diventare, come già accade nel resto del mondo, la principale protagonista delle vendite del mercato delle auto di lusso. Maggiori dettagli in tal senso emergeranno, senza alcun dubbio, già nel corso dei prossimi mesi. In India, in ogni caso, Maserati porterà tutta la sua gamma di vetture, dalla Ghibli alla Quattroporte e, a partire dal prossimo anno, probabilmente dal secondo semestre del 2016, anche il nuovo SUV Maserati Levante.